CALCIOMERCATO BOMBER: INTRECCIO RONALDO,HIGUAIN,ICARDI

CALCIOMERCATO BOMBER: INTRECCIO RONALDO,HIGUAIN,ICARDI

“E’ stato molto bello giocare nel Real Madrid. Nei prossimi giorni darò una risposta ai tifosi, che sono sempre stati al mio fianco”: il maestro Cristiano Ronaldo alza la bacchetta e dà il via al valzer dei bomber. L’estate dei sogni parte con i botti e il portoghese che, appena alzata la quinta Champions della sua carriera, getta nello sconforto i tifosi del Real. Parole di addio, dichiarazioni di chi ha in mente di andare via: ma per finire dove? C’è il possibile ritorno al Manchester United ma anche il Paris Saint-Germain è pronto ad accoglierlo, lì dove un anno fa è approdato Neymar: 365 giorni dopo però l’amore tra Parigi e il brasiliano non è sbocciato e allora si parla dello scambio che riscriverebbe la storia del calciomercato. L’ex Barcellona in blanco, CR7 sotto la Torre Eiffel, come una valanga che viene giù e coinvolge tutti. Perché con il portoghese alla corte di Tuchel, Cavani potrebbe chiedere di intraprendere una nuova avventura, così come Bale potrebbe spostarsi lontano dalla Spagna. Per entrambi c’è la Premier League pronti ad abbracciarli.

Lì dove anche Lewandowski potrebbe finire, dopo aver annunciato a chiare lettere la volontà di lasciare il Bayern Monaco. Il polacco è nel mirino del solito Real Madrid, ma anche del Chelsea che, in attesa della definizione della questione Sarri, dovrà cercare un rinforzo in attacco. Già perché Morata è un altro dei bomber con le valigie in mano, alla ricerca della destinazione giusta: che sia la Juventus o il Milan?

CALCIOMERCATO, INTER E JUVENTUS: ICARDI E HIGUAIN PER L’ESTATE DEGLI ATTACCANTI

La Serie A, infatti, non ha intenzione alcuna di restare a guardare mentre il ritmo dei valzer dei bomber si fa più serrato. Ed allora dai bianconeri è dato in uscita Mandzukic ma non solo: Higuain potrebbe dire addio due anni dopo essere stato acquistato per 90 milioni di euro dal Napoli. Trenta in meno potrebbero bastare per allontanare il ‘Pipita’ dalla Mole e ‘spingere’ poi Marotta e Paratici a cercare un’alternativa magari più giovane ma con la stessa prolificità: chi meglio di Mauro Icardi, 25 anni, uno che in Serie A ha già superato quota cento gol ed ha chiuso la stagione con 33 reti. Alla Juventus c’è già chi sogna la coppia Dybala-Icardi, ma c’è da fare i conti con l’Inter: così si parla di un possibile scambio con Higuain più 50 milioni nelle casse nerazzurre. Ma per Icardi c’è anche la clausola da 110 milioni di euro, valida solo per l’estero, che ingolosisce diversi club: il solito Chelsea, ma anche il Psg e – neanche a dirlo – il Real Madrid potrebbero farci un pensierino. Alla corte di Spalletti potrebbe invece arrivare Belotti, a completare un attacco completamente rinnovato con Lautaro Martinez. Eventuali alternative potrebbero essere Dzeko o Rodrigo. Tanti nomi, tanti possibili trasferimenti e un unico comun denominatore: la voglia di gol che animerà il calciomercato. In una calda estate da vivere a passo di valzer… dei bomber.

Fonte: Calciomercato.it

About Author