BLOCCO RIPESCAGGI O MAREA DI RIPESCAGGI? IN TANTE SPERANO

BLOCCO RIPESCAGGI O MAREA DI RIPESCAGGI? IN TANTE SPERANO

Continua ad esserci un vero e proprio caos dalla Serie B in giù, i posti liberi in Serie C sono molteplici ed in Serie B continua il dibattito sulla possibilità di ridurre le squadre da 22 a 19. Due sono le soluzioni: o si decide di bloccare i ripescaggi dalla Serie B in giù (riforma che secondo legge può essere applicata solo a distanza di un anno dalla sua decisione), oppure dovranno rispettare le leggi della federazione ripescando Novara, Catania ed una tra Siena o Entella lasciando ulteriori posti liberi in Serie C. Nel momento in cui la Serie C dovesse ritrovarsi con altri posti liberi, non basteranno i ripescaggi di Cavese ed Imolese, il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina si troverà costretto dunque a ripescare squadre fuori graduatoria ripescaggi come Messina, Taranto, Racing Fondi e Latina (in attesa dell’esito dei ricordi di Como e Prato). Situazione paradossale quando siamo giunti al 10 Agosto, caso senza precedenti in Italia. Continuano inoltre le “voci grosse” di Bari ed Avellino le quali vorrebbero ripartire dalla Serie C dopo i rispettivi fallimenti, cosa che ha fatto infuriare ben 13 club di terza serie pronti a ritirarsi dal campionato nel caso in cui ciò dovesse accadere. E’ chiaro che la situazione dovrà prima o poi sbloccarsi e la sensazione è quella che alla fine bisognerà fare uno strappo a qualche regola… Antonio Lucibello

Categories: LEGA PRO, SERIE B, SERIE D

About Author