BENVENUTO CRISTIANO RONALDO,ATTENTO AD ALLEGRI E’ SCARSO! di Sergio Vessicchio

BENVENUTO CRISTIANO RONALDO,ATTENTO AD ALLEGRI E’ SCARSO!     di Sergio Vessicchio

Il colpo gobbo,il colpo del secolo,il colpo della strega o meglio della signora.Quella che in Italia la chiamano strega,quella offesa e vilipesa da tutta Italia.Quella che volevano affossare definitivamente con calciopoli e che invece l’hanno fatta diventare ancora più forte.L’arrivo di Cristiano Ronaldo non puo’ essere considerato un semplice passaggio di mercato,è un cambiamento di un’epoca.E’ la terza repubblica della Juventus prima svolta fu con Sivori,poi quella di Platini che cambiò l’atteggiamento della Juventus in Europa e nel Mondo.Ora quella di Cristiano Ronaldo non cambia niente sotto il profilo di impostazione vincente,la Juventus sta vincendo da anni ormai e lo ha sempre fatto,ma cambia lo status bianconero.Lo fa diventare mostre,lo accresce.Troppo umiliante era stata la mandata in Serie B per fatti mai provati e per il capriccio di qualcuno.Troppo antipatici erano stati i rifiuti di Xavi Alonso e di Di Natale.Ora la Juventus è stata scelta dal giocatore più importante del mondo.Perché l’ha scelta lui,non si tratta di una scelta della Juventus.Inutile stare a dire e ripetere che si è trattato di un acquisto sensazionale,lo avranno scritto in chissà quanti.La validità di Cristiano Ronaldo rispecchia la storia della Juventus.A nostro avviso è un colpo ad effetto,sensazionale,mondiale ma è sicuramente una normalità perché in bianconero sono passati molti palloni d’oro (la Juve ha il record) e gente che ha fatto del calcio delle epoche ben precise.Boniperti,Sivori, Charles, Platini (il più forte di tutti),Del Piero,Zidane,Buffon e Zoff.Questi su tutti.Cristiano Ronaldo però trova a Torino un allenatore scarso capace di distruggere i calciatori,incapace di gestire uno spogliatoio (ha litigato con tutti).Un tecnico scarso che non riesce a differenziare un modulo vincente da uno perdente,che sbaglia formazione continuamente e che ha fatto perdere la pazienza alla gente.Ha vinto 4 scudetti e 4 Coppe Italia,ci sarà un motivo per cui la gente lo contesta?Ronaldo stia attento a non farsi mettere terzino destro,a non farsi sostituire nei momenti più difficili,a non mettersi in condizione di farsi mandare in panchina.Ronaldo trova a Torino l’unico allenatore capace di far crollare il suo mito.Su questo deve stare molto attento.Cristiano Ronaldo non può essere considerato un acquisto per elevare il calcio italiano, chissenefrega del calcio italiano! Pronto a mettere sotto processo la Juventus in tutto e per tutto,a inventarsi bugie e vergognose macchinazioni, a sparare addosso alla Juventus in ogni momento.Cristiano Ronaldo è un acquisto della Juventus vada bene o vada male.Del calcio italiano non ce ne può fregar di meno, anzi, siamo stati più contenti a non aver partecipato al mondiale e infatti è stato un mondiale sereno,bello,avvincente e lo abbiamo visto con tranquillità senza gli strombazzamenti di chi parla male della Juventus e poi non riconosce che quando l’Italia vince lo fa con il blocco della Juventus.E chi oggi di facciata fa finta di complimentarsi è stato il primo a verificare su ogni sito e su ogni giornale le notizie con la speranza che la Juventus non prendesse Cristiano Ronaldo.Con CR7 la Juventus non diventa forte ma sicuramente più importante ed entra di diritto nel gota del calcio mondiale.Alla faccia di chi da questo momento in poi si mette sotto l’ombrellone,negli uffici,davanti ai bar e nei salotti televisivi a trovare i difetti di un’operazione fantastica.Questa è la Juventus.Volevano vederla morta,l’hanno resa quasi invincibile.E il giusto prezzo per chi si è inventato processi e maldicenze pur di vederla soccombere.Sergio Vessicchio

About Author