ALLEGRI AFFONDA LA JUVENTUS, SCELTE SCELLERATE SQUADRA ALLO SBANDO di Sergio Vessicchio

ALLEGRI AFFONDA LA JUVENTUS, SCELTE SCELLERATE SQUADRA ALLO SBANDO      di Sergio Vessicchio

Le scelte di Allegri affondano la Juve, la demoliscono, la annientano e la fanno avviare verso il “triniente”.Il rischio concreto che la Juventus va fuori dall’Europa è dettato dalle cervellotiche scelte del suo allenatore.Un ciuccio, un asino, un incompetente.Al cospetto del Tottenham ne ha fatte di tutti i colori e gli stava andando ancora bene se si considera che Higuain ha sbagliato il calcio di rigore sul 2-1 e che Bernardeschi e Douglas Costa hanno sbagliato più volte il gol.Squadra senza gioco, senza idea e per lo più in balia delle onde.La difesa era stata travolta di gol nella prima parte del campionato giocando con il dannoso modulo 4-3-2-1, corretto poi con il 4-3-3 con il quale in 16 partite ha subito solo un gol.Questa sera si è presentato con il modulo colabrodo e il Tottenham ha fatto quello che ha voluto nonostante l’avvio mostruoso di Higuain capace di segnare una doppietta in 9 minuti.Vergognosa la condotta tattica della gara con Mandzukic messo a fare il palo sulla sinistra (lo ha ridicolizzato, snaturato e messo in condizione di essere deriso dagli avversari), Bernardeschi e Douglas Costa a fare i mediani.La difesa è sbandata spaventosamente, Pjanic già è un bidone e vederlo nel centrocampo a 3, a 2 diventa un calciatore impresentabile.Il Tottenham ha dominato in lungo e in largo e meritava la vittoria.Allegri è stato incapace di sfruttare le doti tecniche di Douglas Costa, di Bernardeschi, di Higuain.Ha chiuso poi la partita con Bentancour e Sturaro a centrocampo, due cadaveri e terze scelte del centrocampo.Sul 2-1 Mandzukic si è infortunato e invece di toglierlo dal campo mettendo il centrocampista ha tolto Khedira e ha messo Bentancour.Tenere Allegri sulla panchina è una scellerata scelta che getta seri dubbi sulle capacità gestionali della società e della dirigenza.Vincere su 9 uomini col Chievo Verona, su una squadra allo sbando come il Sassuolo e a Firenze dopo aver subito l’imponderabile sono stati campanelli di allarme chiarissimi.La Juventus di quest’anno si avvia a non vincere niente.Anche perché ormai far vincere un asino matricolato e un incapace come Allegri è uno schiaffo al calcio, allo sport e a tutto il sistema.Ora basta! Questo va cacciato ma i soliti noti diranno: “Se i Higuain segnava il rigore…” e via dicendo. Questo è calcisticamente un mascalzone! Sergio Vessicchio

Categories: EDITORIALE

About Author