SALERNITANA MULTATA DI 12MILA EURO PER LANCIO DI PETARDI

SALERNITANA MULTATA DI 12MILA EURO PER LANCIO DI PETARDI

La Salernitana subisce una multa di 12.000 euro inflitta dal Giudice Sportivo a causa del lancio ripetuto di petardi ed il tentativo di contatto fra uno steward e un dirigente dell’Avellino. Il comunicato recita:  “per avere suoi sostenitori lanciato sul terreno di gioco vari oggetti – uno dei quali colpiva un calciatore avversario, senza procurare danni – e cinque petardi nel settore occupato dai sostenitori della squadra avversaria. Per avere, uno steward in servizio, al termine della partita, tentato di aggredire un dirigente della squadra avversaria”.

Squalificato anche il team manager Salvatore Avallone che dovrà restare fermo fino al prossimo 27 marzo per aver «tentato di aggredire un calciatore della squadra avversaria». Per quanto riguarda i calciatori, due turni di squalifica per Asencio dell’Avellino, uno per Molina e il diffidato Schiavi.

Sono 12 i calciatori squalificati dal giudice sportivo della Lega di Serie B. Gli altri squalificati sono: Caputo (Empoli), Bellusci (Palermo), Chibsah, Terranova e Matteo Ciofani (Frosinone), Gerbo (Foggia), Kanoute (Ascoli), Orlandi (Novara), Schiavi (Salernitana).

Categories: SERIE B

About Author