GUARRACINO VICINISSIMO ALL’ESONERO, PESANTISSIMA SCONFITTA CONTRO L’ERCOLANESE (LA TERZA CONSECUTIVA)

GUARRACINO VICINISSIMO ALL’ESONERO, PESANTISSIMA SCONFITTA CONTRO L’ERCOLANESE (LA TERZA CONSECUTIVA)

Momento molto difficile per il Sorrento che incappa nella terza sconfitta consecutiva sul neutro di Mugnano contro un’Ercolanese che sembrava finita ed è invece risorta. La partita si era inizialmente messa bene per i rossoneri che erano passati in vantaggio con le marcature messe a segno da Cifani e De Angelis. Nella ripresa l’Ercolanese scende in campo con un piglio diverso mettendo in seria difficoltà il Sorrento che prende ben tre gol in mezz’ora con Murolo, Prevete e Figliola. Sconfitta pesantissima per l’allenatore Guarracino ormai da tempo sul banco degli imputati per il suo modo di dirigere la squadra e il suo fare guascone che lo ha sempre contraddistinto. Fino a poche partite fa l’allenatore di Piano di Sorrento era riuscito a mettere a segno risultati importanti grazie ad alcune individualità e soprattutto ad una fortuna che adesso lo sta abbandonando. Le squadre del girone H si sono ormai informate ed attrezzate per il modo in cui Guarracino gestisce le partite, ovvero catenaccio e contropiede. Le parole dell’allenatore del Savoia Gigi Squillante al termine della gara vinta 2-1 contro il Sorrento sono la sacrosanta verità per quanto concerne l’atteggiamento tattico e comportamentale di Guarracino. Ora la dirigenza rossonera sta iniziando a spazientirsi, troppi i risultati negativi ed in particolare contro le dirette avversarie per la salvezza. Per quanto la dirigenza rossonera possa dare fiducia a Guarracino, nelle ultime ore abbiamo ricevuto numerose informazioni riguardanti una riunione tra i vertici societari del Sorrento per comprendere se sarà ancora possibile andare avanti con Guarracino oppure no. Anche i supporters del Sorrento attraverso i social stanno iniziando ad esprimere il loro disappunto per il gioco espresso dalla squadra ma attenzione, fonti attendibili riferiscono di una vera e propria spaccatura all’interno dello spogliatoio causata dal solito atteggiamento di Guarracino che proprio non riesce a non trattare male i suoi calciatori. Nelle prossime ore dovremmo avere maggiori informazioni riguardanti il possibile esonero di Guarracino che sicuramente darebbe una ventata d’aria fresca in una piazza gloriosa ed importante come quella di Sorrento. Antonio Lucibello

Categories: SERIE D

About Author