IL DERBY LAZIO-ROMA TERMINA A RETI BIANCHE

IL DERBY LAZIO-ROMA TERMINA A RETI BIANCHE

ROMA, 15 APR – Un derby senza squilli che si è acceso solo negli ultimi 10′: tra Lazio e Roma, posticipo della 32ma giornata di campionato, finisce 0-0, al termine di un match incolore fino all’espulsione di Radu (doppia ammonizione) all’80’ che ha di fatto dato il via a una nuova partita con i giallosossi arrembanti e pericolosissimi e i biancocelesti pronti a ribattere (anche in termini di occasioni-gol). La squadra di Di Francesco può recriminare per i due legni colpiti da Bruno Peres e Dzeko, uno per tempo, anche se i padroni di casa hanno mostrato una migliore tenuta di campo, nonostante abbiamo giocato giovedì scorso. Inzaghi e Di Francesco presentano le stesse squadre che hanno giocato in Europa, con la variante Peres (per Florenzi) in casa giallorosa e Anderson (per Luis Alberto) in quella biancazzurra, e alla lunga la stanchezza si sente. Un punto a testa alla fine giusto che permette alle due romane di restare davanti all’Inter di un punto in ottica Champions (61 punti conto 60).

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic (14′ st Lukaku); Felipe Anderson (14′ st Luis Alberto); Immobile (37′ st Immobile). A disp.: Guerrieri, Vargic, Caceres, Wallace, Basta, Murgia, Di Gennaro, Nani, Caicedo. All.: S. Inzaghi

Roma (3-4-2-1): Alisson, Manolas (29′ st Florenzi), Fazio, Juan Jesus; Bruno Peres (37′ st El Shaarawy), Strootman, De Rossi, Kolarov; Schick (10′ st Under), Nainggolan; Dzeko. A disp.: Skorupski, Lobont, Silva, Lorenzo Pellegrini, Capradossi, Gerson, Gonalons, Antonucci, Luca Pellegrini. All.: Di Francesco

Arbitro: Mazzoleni

Ammoniti: Juan Jesus, Strootman (R), Luiz Felipe, Radu, Leiva (L)

Espulsi: Radu (L)

Categories: SERIE A

About Author