NAPOLI BATTE SASSUOLO 2-0: DECIDONO I GOL DI OUNAS E INSIGNE

NAPOLI BATTE SASSUOLO 2-0: DECIDONO I GOL DI OUNAS E INSIGNE

Napoli e Sassuolo scendono in campo per l’ottava giornata del campionato di Serie A. Ancora ampio turnover da parte dell’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti il quale sostituisce Allan con Rog, Malcuit al posto di Hysaj mentre in attacco spazio a Mertens, Verdi e Ounas. Il primo tempo si mette subito bene per il Napoli che al 2′ approfitta di un’ingenuità difensiva del Sassuolo per mettere a segno la rete del vantaggio firmata da Ounas. Dopo il gol la formazione partenopea sciupa la rete del raddoppio con Mertens che manca il bersaglio a pochi passi dalla porta nonostante avesse tutto il tempo per calciare precisamente. Dopo i primi dieci minuti di assolo del Napoli, il Sassuolo prova ad impensierire il Napoli con un tiro a giro di Boateng terminato di poco fuori. Al 24′ altra grande occasione per il Napoli con Zielinski che fallisce a tu per tu con il portiere sciupando un pregevole assist di Verdi. Al 33′ il Sassuolo va vicino al pareggio con un gran tiro di Djuricic ma Ospina riesce a salvare il risultato. Il resto della prima frazione non registra altri particolari sussulti concludendosi con il risultato di 1-0 per il Napoli. La prima occasione della ripresa arriva al 57′ e parte dai piedi di Insigne che per poco non batte Consigli con un pallonetto. Al 61′ il Sassuolo cerca la sorpresa con un calcio d’angolo battuto da Berardi, successivamente grande occasione per Djuricic ma Ospina riesce a respingere. Al 66′ ancora ospiti pericolosi con un tiro a giro da fuori area di Berardi respinto in angolo da Ospina. Al 71′ il Napoli riesce a realizzare il gol del raddoppio firmato da Insigne che batte Consigli con un bellissimo tiro a giro da fuori area che si va ad insaccare nell’angolo alto alla sinistra del portiere. Il Sassuolo prova a reagire al 76′ con un gran tiro in diagonale di Berardi respinto dall’estremo difensore azzurro. A cinque minuti dalla fine ancora un intervento prodigioso di Ospina su un gran tiro di Babacar, successivamente il Sassuolo rimane in dieci uomini per l’espulsione diretta di Rogerio. All’89’ tentativo del Napoli con Callejon che sfiora il tris effettuando un tiro in diagonale. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro Di Bello fischia la fine di un match che il Napoli meritatamente vinto dal Napoli nonostante la buona prestazione del Sassuolo. Francesco Nettuno

NAPOLI-SASSUOLO 2-0

MARCATORI: Ounas 3′ p.t., Insigne 27′ s.t.

NAPOLI (4-4-2) Ospina; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Zielinski, Rog, Diawara (dal 12′ s.t. Allan), Verdi (dal 24′ s.t. Callejon); Ounas (dal 6′ s.t. Insigne), Mertens (D’Andrea, Karnezis, Maksimovic, Hamsik, Fabian Ruiz, Milik). All.: Ancelotti

SASSUOLO (3-4-2-1) Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Magnanelli, Locatelli (dal 1′ s.t. Bourabia), Rogerio; Duricic, Boga (dal 1′ s.t. Berardi); Boateng (dal 24′ s.t. Babacar) (Pegolo, Lemos, Matri, Sensi, Sernicola, Di Francesco, Dell’Orco, Adjapong, Brignola). All.: De Zerbi

ARBITRO: Di Bello di Brindisi (Meli-Cecconi; Giua; Mariani-Fornito) Spettatori: trentamila circa. Espulso: Rogerio al 42′ s.t. Ammoniti: Locatelli, Consigli (S), Diawara, Koulibaly (N). Recuperi: 0′ p.t., 3′ s.t.

Categories: SERIE A

About Author