IL SORRENTO PERDE COLPI, PER L’AGROPOLI CI VUOLE IL 3-5-2

IL SORRENTO PERDE COLPI, PER L’AGROPOLI CI VUOLE IL 3-5-2

Basta, non si scherza più.Il Sorrento ha pareggiato sul campo dell’Eclanese mostrando quei limiti strutturali che non le danno totalmente la palma di grande favorita.I delfini devono approfittarne per cui la gara di Battipaglia diventa un crocevia fondamentale anche per la vittoria finale.La squadra cilentana è impegnata in questa difficile gara di Battipaglia, le zebrette sono impelagate nella lotta per non retrocedere e venderanno cara la pelle.L’obbligo morale per il nuovo allenatore è di dare discontinuità alla scia di risultati negativi interrotta solo nella vittoria contro il Castel San Giorgio.Basta scherzare, basta con i giochetti, basta soprattutto con gli esperimenti in nome dell’Agropoli.Il nuovo allenatore deve dare una spinta forte e necessaria puntando soprattutto sugli over della squadra.Ci sono delle defezioni, quella di Capozzoli e quella di Natiello possono anche passare, come è noto se ne può fare a meno, più dolorose sono le assenze di Pascuccio e Lo Petrone il quale comunque dovrebbe recuperare dalla febbre.Poche parole, ora ci vogliono i fatti.Il 3-5-2 è la piattaforma per tentare il ritorno in vetta, altri moduli e altre macedonie non garantirebbero tale speranza.Sergio Vessicchio

Categories: ECCELLENZA

About Author