ADESSO E’ TROPPO EVIDENTE, VOGLIONO FAVORIRE IL SORRENTO!

ADESSO E’ TROPPO EVIDENTE, VOGLIONO FAVORIRE IL SORRENTO!

La misura è colma e se qualcuno pensa che ad Agropoli abbiamo l’anello al naso si sbaglia di grosso. Anche oggi in occasione di Agropoli-Costa d’Amalfi è andata in scena l’ennesima vergogna arbitrale a sfavore dell’Agropoli pur di favorire il Sorrento capolista che beneficia costantemente dall’inizio del campionato di episodi arbitrali favorevoli. Nella partita odierna i rigori negati all’Agropoli sono saliti addirittura a 4, rigori evidentissimi e clamorosi tanto da far urlare il pubblico allo scandalo. Nel secondo tempo l’Agropoli costruisce e chiude gli avversari nella propria area di rigore quando Capozzoli dopo aver superato un avversario viene clamorosamente agganciato e messo a terra, l’arbitro nell’incredulità generale ammonisce Capozzoli che in un azione successiva viene strattonato in area in maniera plateale nuovamente da un avversario con l’attaccante dei delfini che nonostante il fallo subìto continua la corsa per non incappare in un altra invenzione del direttore di gara siccome già ammonito. Ma gli episodi clamorosi continuano con un altro rigore negato quando un difensore del Costa d’Amalfi si sostituisce al proprio portiere Napoli parando in area di rigore con la mano un tiro di Lopetrone indirizzato in rete, rigore solare non concesso nonostante il braccio lontano dal corpo lo rendesse ancor più evidente. Infine per chiudere in bellezza sull’azione del gol di Landolfi che ha dato i 3 punti all’Agropoli Bozzi viene vistosamente atterrato in area piccola dal portiere ospite con l’arbitro impassibile a far continuare l’azione. Ma gli episodi contro l’Agropoli sono numerosi come anche nella giornata precedente sul campo della Picciola con l’espulsione mancata per i padroni di casa dopo una gomitata al volto a Iommazzo e il rigore netto non fischiato a Bozzi, senza dimenticare il rigore negato contro l’Eclanese, l’arbitro Striamo di Salerno capace con i suoi arbitraggi killer di condizionare l’esito delle gare e tante e tante altre. Per fortuna ci sono i filmati che mostrano e dimostrano che quello che scriviamo non sono il frutto di invenzioni o vittimismi anche perchè il Sorrento, solo in ordine di tempo, nelle ultime 2 giornate ha ricevuto rigori inventati e gol in posizione irregolare(fuorigioco) non segnalati dalla terna arbitrale. L’Agropoli nonostante questo ostrascismo pur di favorire il Sorrento però non mollerà la presa continuando a dimostrare sul campo di essere la squadra più forte del campionato, che piaccia o meno al Sorrento e a chi li porta avanti.Sergio Vessicchio

About Author