AGROPOLI CERRUTI NON MOLLA: “L’AKRAGAS ANCORA NON HA VINTO”

AGROPOLI CERRUTI NON MOLLA: “L’AKRAGAS ANCORA NON HA VINTO”

AGROPOLI. «Penso che non dobbiamo gettare la spugna perché il campionato è così livellato che può riservare altre piacevoli sorprese». Questo il pensiero del presidente dell’Agropoli, Domenico Cerruti, dopo il pari in rimonta sul campo dell’Hinterreggio. A differenza del dt Magna, che aveva affermato che se l’Akragas non avesse perso contro la Frattese era da considerare virtualmente già promossa, Cerruti ci crede ancora. «è normale che più domeniche passano – afferma il presidente – e meno sono le possibilità per noi di poter aspirare al primo posto, ma l’Akragas, sebbene sia una squadra attrezzata non ha dimostrato tutta questa grande forza. Certo hanno il pregio di portare comunque a casa il risultato: il punto domenica infatti se lo sono guadagnato. Ma addirittura ho saputo che nella gara la Frattese ha dominato ed aveva in campo due o tre under ’97 e i siciliani potevano pure perdere. Quindi finché c’è vita c’è speranza. E se noi avessimo vinto con l’Hinterreggio oggi parleremmo di 5 punti di distacco e non 7».«Adesso poi – sottolinea – loro avranno lo scontro diretto contro il Torrecuso e poi dovranno giocare contro il Rende quindi ancora non è detta l’ultima parola. È vero che chi insegue può cadere in ogni momento ma noi faremo del nostro meglio per tenere in vita la corsa promozione».

Andrea Passaro

Categories: SERIE D

About Author