AGROPOLI, NATIELLO RISPONDE A RICCI: “POLEMICA INUTILE,CHI SI APPELLA A QUESTE COSE NON SO COME DEFINIRLO”

AGROPOLI, NATIELLO RISPONDE A RICCI: “POLEMICA INUTILE,CHI SI APPELLA A QUESTE COSE NON SO COME DEFINIRLO”

Sei vittorie consecutive per l’Agropoli di mister Esposito, i delfini nonostante un tour de force che li ha visti impegnati ogni tre giorni (questione ripescaggi ha ritardato l’inizio della stagione ndr) sono riusciti a scalare gara dopo gara la classifica. Attualmente nel girone B d’Eccellenza Campania i biancazzurri sono secondi a due punti dal Cervinara, prossimo avversario, ma con una gara da recuperare contro il Valdiano.
La redazione di restodelcalcio.com ha raggiunto il numero dieci dei delfini, Giuseppe Natiello, col quale hanno analizzato l’andamento della squadra ed il big match contro gli irpini:
Ogni gara del girone di ritorno avrà un peso importante, sarà una bella cavalcata e siamo pronti alla prima sfida col Cervinara, per la quale ci siamo preparati al meglio”.
Sul recupero col Valdiano, che può regalare il primato: “Le gare bisogna sempre giocarle sul campo, non possiamo sottovalutare nessuno. Anche il Valdiano, anche se sta laggiù, ha calciatori in grado di impensierirci e dovremo essere bravi a mettere subito la gara sul binario giusto“.
Cervinara affrontato più volte quest’anno, in Coppa gli irpini hanno battuto i delfini in semifinale, mentre il campionato successo di misura per gli uomini di Esposito poche settimane fa: “Sarà un’altra sfida equilibrata, hanno una rosa importante con un attacco che fa paura ma stiamo preparando al meglio la partita. Chi metterà più cattiveria agonistica e determinazione farà sua l’intera posta in palio“.
Sul proprio rendimento ed il ritrovato feeling col gol:Lavoro per migliorarmi sempre, credo che durante un campionato sia normale attraversare diverse fasi. Abbiamo giocato ogni tre giorni e la stanchezza si è fatta sentire, poi tra infortuni e indisponibili hanno giocato quasi sempre gli stessi. Tutti hanno stretto i denti, nonostante la poca rotazione siamo riusciti a mantenere un rendimento positivo. Personalmente poi sono contento d’aver trovato un certo feeling col gol ultimamente“.
Polemica legata alla modifica della data del recupero contro il Valdiano:Non vorrei rispondere, in effetti chi si appella a queste cose davvero non so come definirlo. Abbiamo giocato ogni tre giorni e nessuno si è lamentato, adesso per questa gara col Valdiano, che prima o poi dovevamo giocare, si sta facendo una polemica inutile. Credo cambi poco, inoltre non siamo una squadra che specula sul risultato, puntiamo a vincere contro ogni avversaria e su ogni campo. Il mister ci ha detto di restare sereni e pensare a noi stessi, lavoriamo e dimostriamo sul campo il nostro valore”
Chiusura sulla lotta playoff: “Credo che oltre a noi, Cervinara e San Tommaso possa inserirsi anche il Santa Maria. Hanno una rosa di grande valore e dal mercato sono arrivati calciatori come Margiotta e Cherillo. Nonostante gli ultimi risultati negativi credo che siano ancora in tempo per rientrare tra le prime“.

restodelcalcio.com

(ph Carol Violante)

Categories: DILETTANTI, ECCELLENZA

About Author