ALLEGRI: “MANDZUKIC FARA’ MOLTO BENE IN ITALIA, POGBA? NON ABBIAMO NECESSITA’ DI VENDERLO”

ALLEGRI: “MANDZUKIC FARA’ MOLTO BENE IN ITALIA, POGBA? NON ABBIAMO NECESSITA’ DI VENDERLO”

Sole e calcio nella sua Toscana, che arrivano dopo una grande stagione con la sua Juventus. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Massimiliano Allegri ha parlato dell’annata bianconera e del mercato che sta portando avanti il club, tra arrivi e addii: “Con la Juventus ho fatto una stagione importante, ci è mancato poco per completare un anno perfetto. E’ stata una finale combattuta, purtroppo hanno vinto loro. Gli episodi ci hanno un po’ penalizzato nella seconda frazione di gioco. Dopo quattro anni vissuti in questo modo bisogna ripartire con grandi stimoli, a partire da me e dalla società. Gli obiettivi? Il quinto Scudetto di fila, come solo negli anni ’30, e fare di nuovo un’altra Champions League. La società sta lavorando bene, a fine mercato potremo avere una squadra con almeno 10 Under 23. Pirlo? Deve decidere lui cosa voler fare, se continuare a grandi livelli oppure provare un’altra esperienza. E’ giusto decida lui dopo 4 anni straordinari. Marchisio? Il suo futuro è giocare davanti alla difesa“.

Tevez? Non è tanto sostituirlo, ma piuttosto prendere dei giocatori e impostare la squadra in base ai giocatori che arriveranno. L’anno prossimo non dobbiamo essere ossessionati dai risultati, vogliamo lottare su tutti i fronti fino a fine stagione. Questa stagione mi ha lasciato tanto, cerco sempre di migliorare. Pogba? Non abbiamo la necessità di venderlo. Gli ho parlato e lui sta bene alla Juventus, può crescere bene qui, ma deve avere le motivazioni per fare una grande annata. Mandzukic? E’ un giocatore che ha fatto gol ovunque, credo che in Italia farà molto bene. Lo volevo, è un grande giocatore. Potrebbe arrivare anche un ultimo giocatore, potrebbe essere un’ala. Vidal? Nelle situazioni bisogna trovarcisi. Sturaro è un ragazzo, deve capire quali sono i momenti giusti per alcune cose. Ha passato un brutto momento perché sa che con l’espulsione ha lasciato la squadra in difficoltà“.

gianlucadimarzio.com

Categories: CALCIO, CALCIOMERCATO, SERIE A

About Author