ALLEGRI UN SOMARO IN LIBERA USCITA Di Sergio Vessicchio

ALLEGRI UN SOMARO IN LIBERA USCITA    Di Sergio Vessicchio

Allegri sta toccando il fondo.La Juventus manca il sorpasso  per colpa degli errori del suo allenatore un somaro autentico con tutto il rispetto per il somaro al quale non facciamo un favore se gli accostiamo l’allenatore juventino e potrebbe offendersi.Al cospetto dell’Inter,modesta nonostante il primato,la Juventus non va oltre uno 0-0 striminzito e figlio dell’incompetenza di Allegri verso il quale ora c’è una palese contestazione sui social che potrebbe trasformarsi anche in protesta allo stadio.Davanti al muro dell’Inter invece di far giocare uomini predisposti a scardinarli a proposto un 4-3-3(modulo con il quale la Juventus non ha mai vinto) con dentro addirittura Manduzukic(quando non gioca nel suo ruolo fa figuracce) lasciando fuori ben 130 milioni di euro(Dybala,Douglas Costa,Bernardeschi),isolando Higuain e presentando un dispositivo tattico senza movimenti,senza tagli,senza interscambi di ruolo,senza pressing sul portatore.Un 4-3-3 da lavagna verso il quale i nerazzurri non hanno sofferto più di tanto.In 5 gare ha presentato altrettanti moduli diversi.Per la formazione di Spalletti è stato un gioco da ragazzi neutralizzare la mancanza di idee di una squadra sempre più espressione del suo allenatore e cioè pazza e schizofrenica quest’anno mai all’altezza del blasone e della rosa.Mentre scriviamo dopo la partita la Juventus è virtualmente quinta in classifica dopo 16 giornate se le romane dovessero vincere le partite che mancano alla loro tabella di marcia tra posticipi e recuperi.Allegri sta rovinando un giocattolo bellissimo.Contro l’inter lo ha mandato a fanculo anche bidone Pjanic il quale lo dovrebbe ringraziare perchè per far giocare lui questo scarsone di allenatore sta facendo impazzire la Juventus impastandola in un fritto misto dannoso.Indugiare su Marione a sinistra è una vergogna,questo ragazzo è un centravanti puro ed eccellente al quale sta facendo perdere anche la nazionale per impiegarlo in un ruolo non suo.A Dybala lo sta snaturando facendolo rincorrere giocatori avversari a centrocampo invece di farlo giocare negli ultimi 20 metri.la cosa grave è che non c’è un giornalista o un addetto ai lavori che glielo fa notare hanno tutti paura di essere aggrediti.Allegri è intellettualmente un delinquente per come sta distruggendo la Juventus e per gli errori che commette.La Juventus ancora una volta non ha messo la migliore formazione e questo fa pensare a qualcosa di poco serio.Perchè a questo punto o Allegri è un pazzo scatenato o c’è altro altrimenti non c’è una spiegazione logica a questo suo comportamento.Un atteggiamento inspiegabile. Sergio Vessicchio

Categories: EDITORIALE

About Author