ALLEGRI UN TECNICO BALORDO HA RIDOTTO LA JUVENTUS IN UNA SQUADRA DI PROVINCIA di Sergio Vessicchio

ALLEGRI UN TECNICO BALORDO HA RIDOTTO LA JUVENTUS IN UNA SQUADRA DI PROVINCIA di Sergio Vessicchio

Un tecnico,senza nessuna preparazione,senza la possibilità di mettere a terra uno schema che si rispetti.La Juventus è valutata  800 milioni di euro tra le primissime in Europa ma quando la si vede sul campo sembra una squadretta di provincia che arranga ,soffre e subisce chiunque.La mettono sotto tutti,poi vince perchè è forte e ha i campioni.Non dimostra mai il suo valore.I giocatori sembrano calciatori presi dal gruppo di disoccupati nonostante il loro grande valore.Messi a figure di merda ogni partita,ogni azione,ogni momento.Addirittura anche Cristiano Ronaldo non sembra uno che ha vinto 5 palloni d’oro. CR7 costretto a fare di necessità virtù per dimostrare il proprio valore.Dybala distrutto,non si sa più il ruolo che ha,non si ritrova,non segna,non fa assist,è costretto a rincorrere gli avversari mentre dovrebbe essere il contrario. Douglas Costa, il più forte giocatore del mondo, scalda la panchina. Mandzukic ha segnato contro tutte le inseguitrici da centravanti(sul secondo palo è in assoluto il giocatore più forte del mondo) e lui lo ha sbattuto sulla fascia a fare il tornante nuovamente contro la Sampdoria una partita che Allegri ha complicato fino al pareggio finale annullato dal Var. La squadra segna spesso nei minuti iniziali(Atalanta,Sampdoria e Bologna nell’ultimo mese)ma viene messa sotto e recuperata.Non sa tenere il possesso palla,non si vede un giro palla efficace,non ci sono raddoppi di marcatura,ne scali di posizione,ne sovrapposizioni(il 4-3-3 ne contemplerebbe a bizzeffe sulle fasce con le verticalizzazioni).La difesa non si capisce come la fa  giocare,Bonucci è in evidente crisi(lui è bravo nella difesa a tre),Chiellini non scarica mai bene il pallone.Benatia è distrutto,Rugani è scadente.

Gli esterni non ne parliamo,sono tutti molto bravi ma messi in difficoltà.La cosa triste è che leggiamo elogi per due giocatori di serie C e li abbiamo trattati,Bentacur e Pjanic.Non hanno fatto una partita buona e i leccaulo della stampa prezzolata li vantano condizionando la tifoseria. Matuidi è mostruoso immaginatelo in mano ad un altro allenatore,Khedira è fantastico ma si rompe spesso,Emre Can fatica ad inserirlo,avrebbe bisogno di giocare molto ma nelle sue gerarchie è molto dietro,quantunque non si tratta di un acquisto sbagliato,Bernardeschi è il miglior giocatore italiano ma lui lo utilizza in uno schema inefficace tutti  non solo per Federico.Dobbiamo ancora continuare?Nonostante le tante vittorie maturate solo ed esclusivamente per merito di un organico eccellente non si vedono prospettive per la vittoria della coppa dei campioni perchè giocare come sta giocando non si va lontani in Europa. Sergio Vessicchio

WWW.CANALECINQUETV.IT

Categories: CALCIO, EDITORIALE, SERIE A

About Author