ANCHE LA ROMA “PASSEGGIA” SUL BENEVENTO, SANNITI SEMPRE PIU’ IN CRISI

ANCHE LA ROMA “PASSEGGIA” SUL BENEVENTO, SANNITI SEMPRE PIU’ IN CRISI

Dopo la sconfitta per 6-0 nel derby contro il Napoli, il Benevento continua a perdere rovinosamente, questa volta tra le mura amiche contro la Roma. Dopo una breve fase di studio, la Roma prende subito il sopravvento sui sanniti i quali subiscono il gol dello svantaggio al 22′ ad opera di Edin Dzeko su assist di Kolarov. Il Benevento prova ad avere una timida reazione, ma la Roma risulta più forte e al 35′ trova il gol del raddoppio a causa di un autogol di Lucioni. Nella ripresa la musica non cambia, la Roma sembra giocare in casa e il Benevento continua a mostrare diverse carenze soprattutto in difesa. Al 52′ i capitolini fanno tris ancora con Dzeko che segna la sua doppietta personale con un gran tiro angolato dalla destra. Il Benevento prova a reagire, la Roma ha un lieve momento di amnesia che permette a Coda di avere tre ghiotte occasioni, tutte vanificate dal portiere Allison. Al 74′, arriva il quarto gol della Roma e il secondo autogol del Benevento, questa volta “firmato” da Venuti che beffa il suo portiere dopo un cross sotto porta di Kolarov. Il resto della gara vede la Roma andare vicina al quinto gol fermata dall’incrocio dei pali colpito da Dzeko, mentre il Benevento cerca timidamente il gol della bandiera. Termina 4-0 per la Roma una partita senza storia, dominata in toto dalla Roma. Stefano Esposito

Benevento-Roma 0-4
Marcatori
: 22′, 52′ Dzeko, 35′ Lucioni (aut.), 74′ Venuti (aut.)

Benevento (5-3-2) Belec; Letizia, Lucioni, Venuti, Di Chiara, Laazar (64′ Parigini); Chibsah, Cataldi, Memushaj; Puscas, Coda (75′ Armenteros).
A disp.: Brignoli, Piscitelli, Gyamfi, Gravillon, Del Pinto, Viola, Kanoutè, Lombardi, Iemmello.
All.: Baroni.

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini (68′ Gerson), Gonalons, Strootman; Under (45′ El Shaarawy), Dzeko, Perotti (75′ Florenzi).
A disp.: Skorupski, Lobont, Manolas, Moreno, Castan, De Rossi, Defrel, Antonucci.
All.: Di Francesco.

Arbitro: Fabbri
Assistenti: Vivenzi – Di Iorio
Quarto Uomo: Illuzzi
Var: Calvarese
AVar: Abbattista

NOTE Ammoniti 56′ Di Chiara, 84′ Parigini Spettatori 14.839

Categories: SERIE A

About Author