ANCORA GUAI PER VIDAL, HA COLPITO CON UN PUGNO UN AGENTE

ANCORA GUAI PER VIDAL, HA COLPITO CON UN PUGNO UN AGENTE

Dopo essere stato fermato dai “carabineros” cileni per essersi schiantato con la sua Ferrari, che guidava sotto l’effetto dell’alcol, Arturo Vidal – star della squadra cilena impegnata nella Coppa America, nonché giocatore della Juventus- non solo ha insultato gli agenti: ha anche tirato un pugno a uno di loro.

Il nuovo particolare dell’incidente è stato rivelato dalla stampa cilena in base al rapporto presentato dagli agenti dopo aver fermato Vidal in uno degli accessi autostradali a Santiago. Nel rapporto della polizia si legge che: “Vidal Pardo, in maniera prepotente e arrogante, ha detto agli agenti ‘poliziotti venduti’, sono Arturo Vidal, il giocatore della nazionale, per poi assestare un pugno al petto del sergente Pezoa, ragione per cui sono stati chiamati rinforzi via radio al 15° commissariato di Buín. Gli agenti – conclude la polizia – sono arrivati e hanno collaborato all’arresto e al trasporto all’ospedale locale di Vidal per controlli, prima di condurlo alla centrale per il procedimento di rigore”.

ansa

About Author