AREZZO, INDIVIDUATA “LA TALPA” DELLA REGISTRAZIONE A CAPUANO, DA DOMANI FUORI ROSA

AREZZO, INDIVIDUATA “LA TALPA” DELLA REGISTRAZIONE A CAPUANO, DA DOMANI FUORI ROSA

Alla fine il nome della “talpa” è venuto fuori. La società amaranto avrebbe infatti individuato il responsabile della registrazione audio in cui Capuano strigliava la squadra al termine dell’amichevole a Lucignano. A quanto si tratta di un giocatore amaranto.

Dopo il ko in casa contro la Carrarese il tecnico amaranto si era presentato in conferenza stampa spiegando che la squadra era chiusa negli spogliatoi per un confronto non tanto per analizzare la sconfitta quanto per individuare i responsabile o i responsabili della registrazione. Fin dall’inizio era parso evidente a tutti che il colpevole doveva essere all’interno dello spogliatoio. L’audio infatti era troppo “pulito” per essere stato registrato da una finestra o da dietro una porta.

Chi mi ha registrato e diffuso con tutto il mondo è un infameaveva detto Capuano poche ore fa. Non la considero una goliardata ma una vigliaccata vera e propria. Quando lo scoprirò, lo caccerò dalla squadra”.

Stamattina il mister è stato raggiunto dai colleghi di TuttoLegaPro rincarando la dose.

 ”Se non dovesse uscire il nome, l’unico che ne risponderà in questo momento è il capitano Alessandro Gambadori, una persona perbene, di grande correttezza. Purtroppo per lui rappresenta lo spogliatoio e sarà il primo a pagare per tutta la squadra”.

Ma non sarà certo il capitano, peraltro estraneo ai fatti, a pagare. La società ha individuato il calciatore responsabile che nella giornata di domani sarà messo fuori lista e nei cui confronti scatterà il deferimento agli organi di giustizia sportiva. Il nome? Resta top secret. L’Arezzo vuole agire con calma e fermezza per affrontare questa situazione a dir poco delicata che rischia di avere ripercussioni sul campionato degli amaranto.

Matteo Marziotti

Categories: SERIE C

About Author