ARZANESE, PATRON SERRAO CARICA LA SQUADRA: “A FRANCAVILLA SARA’ LA GARA DELLA VITA”

ARZANESE, PATRON SERRAO CARICA LA SQUADRA: “A FRANCAVILLA SARA’ LA GARA DELLA VITA”

La vittoria con la Gelbison ha restituito all’Arzanese l’entusiasmo evaporato due domeniche fa nella rovinosa trasferta di Bisceglie. I tre punti ottenuti contro i cilentani hanno permesso alla squadra di Potenza di agganciare il Pomigliano, fermato sullo zero a zero casalingo da quel Francavilla che occupa il tredicesimo posto e che domenica prossima se la vedrà proprio con l’Arzanese in uno scontro che avrà il sapore di un playout anticipato.
Dopo aver ottenuto la sesta vittoria interna, i biancocelesti sono pronti a sbloccarsi anche lontano da casa. Ne è convinto il patron Ciro Serrao: “Rimontando per due volte lo svantaggio contro la Gelbison la squadra ha dimostrato grande carattere, pur non brillando sul piano del gioco. Altre volte abbiamo disputato partite entusiasmanti senza però portare a casa il risultato, ora va bene così”, ammette il più giovane dei fratelli Serrao.
Il dirigente biancoceleste sa che quella di domenica contro il Francavilla è una gara da vincere a tutti i costi: “Domenica ci giocheremo una stagione intera. Penso che sarà il viatico per capire se dovremo rinunciare alla regola degli 8 punti (se ci fossero 8 punti tra 13esima e 16esima non si dovrebbero disputare i playout tra queste due squadre, ndg) o se dovremo rassegnarci e disputare questo spareggio nella fase post season”.
I presupposti per fare risultato ci sono tutti: “Mi auguro che tutti i giocatori domenica facciano una grandissima partita per poter finalmente festeggiare la prima vittoria fuori casa e disputare un gran finale di stagione”.

Categories: SERIE D

About Author