BATTIPAGLIESE, CONDEMI: “ABBIAMO TROVATO LA GUERRA, IL TORRECUSO DEVE VERGOGNARSI”

BATTIPAGLIESE, CONDEMI: “ABBIAMO TROVATO LA GUERRA, IL TORRECUSO DEVE VERGOGNARSI”

Continuano gli strascichi post Torrecuso – Battipagliese. A rincarare la dose sulla condotta della squadra sannita questa volta ci pensa il tecnico delle zebrette Carmelo Condemi che si esprime così su quanto accaduto: “Conosco Calabrese e i collaboratori della juniores. Di quello che è successo al Pastena non hanno colpa, come dimostrato dal fatto che a causa dei noti problemi alla caldaia, siamo stati costretti a giocare con la prima squadra a Campagna.” Condemi poi si sofferma su quel che è successo all’Ocone di Ponte: “Abbiamo trovato la guerra. Rubinetti tolti, spogliatoi sporchi, non ci hanno dato una bottiglia d’acqua, un po di ghiaccio. Il presidente Rillo e alcuni suoi collaboratori, poi, hanno cacciato dalla tribuna il mio vice Peppe Orlando. Il suo atteggiamento è stato intollerabile, ha fatto tanti anni di calcio ma evidentemente l’ha fatto male perchè non penso che i miei ragazzi meritano quello che hanno visto a Ponte. La mia rabbia però è già passata, e dobbiamo trasformarla in energia positiva sul campo. Noi siamo la Battipagliese, porteremo questa nave in porto a testa alta“.

Categories: SERIE D

About Author