BATTIPAGLIESE DS PALO: DA DOMENICA INIZIA IL NOSTRO CAMPIONATO

BATTIPAGLIESE DS PALO: DA DOMENICA INIZIA IL NOSTRO CAMPIONATO

Com’era nei pronostici della vigilia, la Battipagliese non è uscita indenne dalla sfida casalinga che la opponeva alla capolista Akragas. Ma come era già capitato in precedenza sul campo dell’Agropoli, anche contro i siciliani le giovani e decimate zebrette non hanno affatto demeritato, perdendo di misura. Più della determinazione dei bianconeri ha potuto  il mestiere della più esperta squadra ospite. Una battuta d’arresto che, ne è certo il ds battipagliese Franco Palo, non influirà sull’umore della truppa di Carmelo Condemi: “I ragazzi erano consapevoli che avrebbero affrontato due incontri proibitivi. Inoltre abbiamo dovuto fare anche i conti con la condizione atletica, poichè la squadra si sta allenando con continuità solo da due settimane a questa parte, in pratica dal ritorno in panchina di mister Condemi”.

La Battipagliese è, però, nel frattempo scivolata al terzultimo posto della graduatoria: “Tutti stiamo lavorando per la salvezza della Battipagliese. Il mio auspicio è che la salvezza arrivi al termine del campionato. Nel caso in cui, invece, dovessimo disputare i playout, saremo preparati per affrontarli”. Domenica c’è la sfida sul campo della Leonfortese: “Ed è proprio dalla Sicilia che inizia il nostro campionato – afferma Palo -. Adesso ci aspettano diverse sfide alla nostra portata e che non dobbiamo fallire. Prima di tutto i match casalinghi, tutte sfide dirette da vincere assolutamente. Inoltre dobbiamo uscire con qualche punto anche dalle gare in trasferta, prima tra tutte quella di domenica contro la Leonfortese”.

L'attaccante Pietro Famiano. Non farà all Battipagliese.

L’attaccante Pietro Famiano. Non farà parte della Battipagliese.

La salvezza della Battipagliese passa anche attraverso il potenziamento della rosa che necessita almeno di un centrocampista e di una prima punta: “Ci stiamo guardando attorno, ma in giro non c’è quasi nulla. E’ difficile trovare in questo momento della stagione, quando mancano due mesi alla fine dei campionati, giocatori liberi e, non solo, che facciano anche al caso della Battipagliese. Nell’immediato difficilmente riuscirò a chiudere delle trattative, anche se non nego che qualcosa bolle in pentola”. Intanto Corbo, Compierchio e Famiano(in foto), i primi due dati per rientranti e l’ultimo per ingaggiato, non fanno parte della rosa bianconera: “Credo valga la pena di sottolineare prima di tutto che abbiamo tesserato Cirillo e Agresta – evidenzia il ds -. Con Corbo e Compierchio, invece, non abbiamo trovato l’accordo e, infine, per quanto riguarda Famiano, con il rientro di Minnucci abbiamo deciso di puntare su un elemento con le stesse caratteristiche tecniche ma più giovane e di proprietà della Battipagliese”.

Paolo De Vita – Il Mattino

Categories: SERIE D

About Author