BENEVENTO, IL PRESIDENTE VIGORITO NON SI ARRENDE: “CREDIAMO ANCORA AL PRIMO POSTO”

BENEVENTO, IL PRESIDENTE VIGORITO NON SI ARRENDE: “CREDIAMO ANCORA AL PRIMO POSTO”

Il clamoroso cambio di allenatore a poche giornate dal termine può rappresentare per il Benevento una chiave di svolta. Solo il tempo potrà dire se l’esonero di Brini e la sostituzione fatta tramite una doppia soluzione interna (Landaida-Cinelli) seguirà sviluppi positivi o negativi. Quel che è certo adesso è che la società, in special modo il patron Oreste Vigorito, così come la squadra non hanno alcuna intenzione di arrendersi: gli “stregoni” credono ancora nel primo posto, pertanto daranno battaglia nel loro prossimo impegno in campionato.

Sono anni che i sanniti puntano alla serie cadetta, sin dal 2008. Il presidente giallorosso rivendica con orgoglio il denaro investito alla ricerca di una promozione finora mai ottenuta ma comunque cercata. In questo modo si spiega l’esonero di Brini: aveva chiaramente perso la fiducia del massimo dirigente. Per i beneventani però niente è ancora perduto, anche considerando che la possibilità di raggiungere per la prima volta nella loro storia la seconda serie nazionale potrebbe avvenire anche attraverso i play off: in quel caso, senza la Salernitana ad infastidirli potrebbero avere molte più possibilità di successo.

Laddove sia Benevento che Salernitana dovessero salire in Serie B ritroverebbero entrambe una loro illustre rivale: l’Avellino, in un possibile quanto suggestivo triangolo cadetto tutto campano.

Categories: LEGA PRO

About Author