BISCEGLIE, DE SANTIS: “VITAGLIONE DEVE SOLO VERGOGNARSI”

BISCEGLIE, DE SANTIS: “VITAGLIONE DEVE SOLO VERGOGNARSI”

In merito alle dichiarazioni del Ds della Turris Sig. Francesco Vitaglione al temine della gara, il Bisceglie calcio ci tiene a replicare attraverso la voce del proprio Ds Vincenzo De Santis.

“Il Sig. Vitaglione con queste dichiarazioni ha offeso una squadra e uno staff che con enormi sacrifici sta onorando ogni domenica questo campionato e la maglia che indossa. Purtroppo nessuno di noi vorrebbe incorrere in problemi societari ed economici, questa non è una scelta di nessuno e noi stessi siamo i primi ad esserne vittime, ma non permettiamo a nessuno di mettere in dubbio la moralità e la professionalità che tutti noi continuiamo a metterci.
Il Sig.Vitaglione dovrebbe informarsi sul fatto che dall´apertura del mercato di Dicembre la nostra squadra pur ringiovanita e ridimensionata ha conquistato punti importanti sia in casa che in trasferta.
Lo stesso, che insulta una Città e un club ultracentenario augurandone il fallimento, dovrebbe vergognarsi di quanto accaduto a fine gara e dal vigliacco gesto nei confronti di un nostro ragazzo da parte del proprio presidente.
Strano che proprio lui, che ha fine gara si è recato da noi scusandosi dell´episodio accaduto, rilasci ora dichiarazioni con una versione opposta.
Vedremo Mercoledi, alla pubblicazione del comunicato della giustizia sportiva, se quanto accaduto fossero solo scaramucce, anche perchè sarà nostro interesse che la giustizia ordinaria faccia il suo corso.
Consiglierei al Sig. Vitaglione, che tra l’altro era squalificato e non poteva essere presente né negli spogliatoi né in sala stampa, a non lasciarsi andare ad esternazioni fuori luogo e a giudizi sull´etica di chi nel mondo del calcio, a sua differenza, ha già vinto qualcosa. Ciò che è accaduto oggi
-conclude il Ds De Santis – va a priori condannato sia dal punto di vista umano che sportivo”.

Categories: SERIE D

About Author