CASO CATANIA, COSA RISCHIANO CLUB E CALCIATORI COINVOLTI

CASO CATANIA, COSA RISCHIANO CLUB E CALCIATORI COINVOLTI

Cosa rischiano le squadre coinvolte nel nuovo filone legato alle partite acquistate dal Catania? Il Corriere dello Sport ha provato a far luce sulla vicenda: sul Catania si parla di una forbice che va dalla retrocessione all’ultimo posto in classifica, il che vorrebbe dire retrocessione matematica, all’esclusione dal campionato di competenza, la sostanza cambia poco. Il suo posto sarebbe preso dalla Virtus Entella visto che si dovrebbe solo riscrivere la classifica finale (discorso diverso per il fallimento del Parma in cui entra in gioco una graduatoria che tiene conto anche del blasone, e il Brescia pare favorito). Per le squadre coinvolte, visto che ad essere indagati sono solo i tesserati che avrebbero combinato le partite, potrebbe essere chiamata in gioco la responsabilità oggettiva che si tradurrebbe in una penalizzazione di punti (circa 2 punti da scontare nel prossimo campionato) e una squalifica per i tesserati di 3 anni oltre a una multa di 50 mila euro: per molti vorrebbe dire la fine della carriera.

Domenico Fabbricini

Categories: CALCIO, SERIE A

About Author