CATANIA TANTO TUONO’ CHE PIOVVE PETRONE SI E’ DIMESSO IN PANCHINA TORNA RIGOLI?

CATANIA TANTO TUONO’ CHE PIOVVE PETRONE SI E’ DIMESSO IN PANCHINA TORNA RIGOLI?

Mai detto fu piu’ appropriato. Avevamo avvertito, subdorato, ma piu’ che altro constatato che c’era qualcosa che non andava nel cambio di panchina del Catania e siamo ancora un po’ perplessi  adesso. Le frasi di Lo Monaco, dopo la sconfitta casalinga col Melfi, dove si parla di ” Assurdita” nel perdere contro una squadra reduce da 11 sconfitte, benche’ condivisibili, danno l’idea della confusione che regna in terra siciliana. Non piu’ tardi di una settimana fa c’era addirittura entusiasmo dopo la clamorosa( nel senso di fortunatissima…) vittoria di Messina, dopo 7 giorni dietro front, anche della stampa che, dopo essersi lanciata in sperticate disamine tecnico-tattiche, paragonando Rigoli e Petrone…ritrattava definendo ” confusionaria…” la gestione della gara col Melfi da parte dello stesso allenatore capace di ” inventarsi ” , a detta loro, cambi di sistema vincenti. Il buon Petrone ha poche colpe, senza dubbio, magari poteva gestire meglio, a livello di Stile, le sue interviste, ma poco si puo’ imputare a lui. La cosa piu’ logica e giusta sarebbe richiamare Rigoli che, giova ricordarlo, nel suo…” Disastro ” aveva battuto Juve Stabia e Matera, tra le altre…va rimarcata inoltre, la grande signorilita’ dello stesso Rigoli che nessun commento ha rilasciato pur essendo stato trattato non proprio con i guanti bianchi da stampa e societa’ e se questo e’ un valore, bisognerebbe tenerne conto.Carlo Marrazza

Categories: LEGA PRO

About Author