CAVESE, AGOVINO: “CON IL BRINDISI LA SCONFITTA PIU’ AMARA DELLA STAGIONE”

CAVESE, AGOVINO: “CON IL BRINDISI LA SCONFITTA PIU’ AMARA DELLA STAGIONE”

Sicuramente la sconfitta più amara della stagione“. Le parole di Massimo Agovino al termine della partita del “Fanuzzi”, fotografano lo stato d’animo dell’allenatore della Cavese. “Purtroppo non siamo riusciti a chiudere la gara ed abbiamo sofferto la fisicità dei nostri avversari soprattutto nel secondo tempo. Ci è mancato l’ultimo passaggio, un pizzico di precisione su alcune conclusioni, penso a quelle di De Rosa che in altre occasioni avrebbe centrato lo specchio della porta; e al 95’ abbiamo avuto una ghiotta opportunità con Varchetta, ma Pizzolato è stato decisivo e non ci ha consentito di ottenere un pareggio che sarebbe stato strameritato“. Su due importanti decisioni arbitrali, Agovino risponde invece così: “Sul rigore non capisco perché all’arbitro non è mancato il coraggio di assegnare un rigore netto ma al contempo di non espellere Ferrara in quanto ultimo uomo. Sull’espulsione di Marzullo francamente non ho visto l’azione, ne parlerò con il calciatore; ma al di là di questo, Marzullo ha fatto male anche se resta un giocatore dalle straordinarie qualità, avrei voluto sostituirlo 20 minuti prima, ma è andata così“.

Categories: SERIE D

About Author