CERRUTI: ” MA QUALE NOCERINA ERA SOLO UN BRINDISI”

CERRUTI: ” MA QUALE NOCERINA ERA SOLO UN BRINDISI”

“Ho l’esigenza e il dovere di ringraziare Nocera,la Nocerina e i suoi tifosi ma il mio presente e il mio futuro si chiama Agropoli”.L’accoglienza che Cerruti ha avuto a Nocera inferiore a margine della presentazione della candidatura di Franco Alfieri e alla presenza anche di Francesco Magna è stata straordinaria. Striscioni,brindisi e tanto calore come si può notare dal sitowww.tuttonocerina.com http://www.tuttonocerina.com/notizie/nocerina-cosa-c-e-dietro-il-brindisi-con-domenico-cerruti-19843. Ma è l’unico sito che parla di questo,è improbabile infatti che Cerruti striscione-cerrutipossa andare a Nocera  nonostante la presenza di Matteo Canali grande dirigente della Nocerina dei tempi migliori e oggi punto fermo dell’Agropoli di Cerruti.” Mi fanno piacere i complimenti e le richieste dei tifosi e sono particolarmente felice per l’entusiasmo sul mio nome,ma io sono il presidente FOTO CERRUTIdell’Agropoli,con Alfieri abbiamo un progetto di rilancio per il calcio ad Agropoli e lo porteremo in alto,la posizione di classifica è chiara siamo secondi e non ci tireremo indietro ne adesso ne in futuro.” Lo striscione è stato fatto al momento.Il presidente torna anche sulla questione degli stipendi: “Abbiamo fatto un piano di decurtazione firmato dai giocatori e mi sorprende la loro presa di posizione,ne discuteremo,ad Agropoli nessuno mai ha perso i soldi pattuiti anzi da più di qualche giocatore in passato siamo stati pressati e abbiamo dato ai calciatori più del pattuito,se i giocatori si sono sentiti di fare in questo modo si assumono le responsabilità”.Sergio Vessicchio 

LE FOTO SONO’ DEL SITO TUTTONOCERINA.COM 

Categories: SERIE D

About Author