COLANTUONO HA VISITATO IL MUSEO FORTUNATO A CASTELLABATE

COLANTUONO HA VISITATO IL MUSEO FORTUNATO A CASTELLABATE

Quando al Museo Andrea Fortunato di Castellabate arrivano persone autorevoli e capita spesso il fondatore e presidente della Fondazione Polito Davide Polito(nella foto con Colantuono) non lo fa sapere a nessuno,quando poi c’è da ospitare piccole comparse manda inviti ogni ora.Ed è stato così anche in questa circostanza.Una autorevole presenza di uomo di sport ha allietato in questo caldo luglio 2018 la sede della Fondazione Fioravante Polito a Santa Maria di Castellabate: l’allenatore della Salernitana Stefano Colantuono. Ne è nato un piacevole e cordiale dibattito, in particolare sul tema della prevenzione delle malattie ematiche e nel ricordo di Andrea Fortunato (cui è dedicato il museo del calcio dell’ente) che Stefano Colantuono ha avuto modo di conoscere ed apprezzare, calcisticamente ed umanamente, nel periodo in cui giocava nel Como.

Il Museo del Calcio intitolato ad “Andrea Fortunato” è nato da un’idea dell’Associazione Sportiva Fioravante Polito e rappresenta un raro esempio di centro di documentazione storica sul gioco del calcio in Italia. Primo ed unico centro di esposizione di materiale calcistico in Campania, il Museo è frutto di donazioni ottenute nel tempo da parte di società calcistiche, calciatori, agenti fifa, tifosi e fotografi sportivi.

Il Museo dispone attualmente quasi 400 maglie originali di calcio in costante aumento, autografate o indossate in partite ufficiali: dalla Serie A alla Serie B, dalla Lega Pro ai campionati stranieri. Dispone, inoltre, di palloni, medaglie, scarpe da calcio e di un centro informativo digitale con uno straordinario archivio di fotografie e filmati.

Categories: SERIE B

About Author