COMUNICATO DEL MARCIANISE PER LA MULTA COMMINATA DAL GIUDICE SPORTIVO

Dopo aver accettato la sconfitta sul campo, l’A.S.D. Progreditur Marcianise esprime tutto il proprio rammarico per quanto successo sugli spalti domenica e dopo la partita all’ingresso degli spogliatoi. Nelle parole del responsabile marketing, Antonio Peluso, tutta l’amarezza per quanto accaduto. “E’inammissibile in un derby correttissimo sul campo e sugli spalti, ricevere per colpa di qualche pseudo-tifoso o presunto tale una sanzione di Euro 1.500,00 che lo stesso sodalizio gialloverde dovrà pagare. Nonostante i tantissimi sforzi che si stanno facendo con varie attività commerciali e associazioni importanti di Marcianise per cercare di far ritornare pian piano l’entusiasmo e il calore di un tempo, tutto poi viene a cadere per questi gesti di totale inciviltà della tifoseria locarimenti lle. La speranza è che tutto questo possa non accadere più perché alta società sarà costretta a prendere provvedimenti più duri per cercare di evitare ogni gesto che deve essere assolutamente estraneo a quello che dovrebbe essere un semplice e puro spettacolo sportivo.”

Dal sito ufficiale dell’ A.S.D. Progreditur Marcianise

Categories: SERIE D

About Author