COPPA ITALIA ECCELLENZA IL SANTA MARIA VINCE SULL’ALFATERNA FUORI CASA

COPPA ITALIA ECCELLENZA IL SANTA MARIA VINCE SULL’ALFATERNA FUORI CASA

COPPA ITALIA ECCELLENZA

Alfaterna 1-2 Polisportiva Santa Maria

Alfaterna: Caso, Somma (27’ Cappelli), De Rosa (36’ st Petrosino), Imperato (42’ pt Manzo), Natino (25’ st Trapanese), Terlino, Tipaldi, Cannavaro, Di Giacomo, Rizzo P., Di Sanza (1’ st Petillo). A disp.: Tedesco, Scannapieco, Oliva, Petillo, Trapanese, Manzo, Cappelli, Petrosino, Venziano. All. Sellitti.

Polisportiva Santa Maria: Grieco, Gargaro, Bravaccini (14’ st D’Angolo), De Sio (43’. St Rizzo F.), Fariello, Itri, Coulibaly (9’ st De Marco), Simonetti, Margiotta, Capozzoli (31’ st Pecora), Cherillo (15’ st Landolfi). A disp.: Papa, Chiariello, Landolfi, Rizzo F., Morena, D’Angolo, Pecora, De Marco, Silo. All. Pirozzi.

Arbitro: Giovanni Guarnieri di Battipaglia (Santoriello-Vitiello)

Reti: 1’ pt Margiotta (P), 8’ pt Itri (P), 38’ pt Rizzo P. (A)

Note: spettatori circa 250, campo da gioco in erba sintetica. Ammoniti Coulibaly, Tipaldi, Natino, Landolfi. Espulso Margiotta per proteste al 47’ st.

Recuperi: 2’ pt e 4’ st.

POLISPORTIVA SANTA MARIA, BUONA LA PRIMA

Esordio ufficiale positivo per i giallorossi che espugnano il “Novi” di Angri contro l’Alfaterna. Basta un quarto d’ora dirompente alla Polisportiva Santa Maria per domare la squadra rossonera nella gara valevole per la seconda giornata della Coppa Italia di Eccellenza. Il finale sarà di 2 a 1 a favore della squadra di mister Pirozzi. Pronti, partenza e gol della Polisportiva. Capozzoli approfitta di un errore difensivo dei rossoneri e serve Margiotta che batte con un perfetto diagonale Caso per lo 0 a 1. La partenza giallorossa stordisce i padroni di casa. All’8 arriva, infatti, il raddoppio con un colpo di testa di Itri che salta tutto solo in area, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, e supera senza problemi Caso (0-2). Il primo tentativo ospite, timido, giunge al 20’ con un colpo di testa di Di Giacomo che si spegne alto sulla traversa. Mette i brividi all’Alfaterna la Polisportiva quando attacca. Al 23’ Cherillo serve un filtrante a Capozzoli che si lascia ipnotizzare da Caso che, sulla stessa azione, devia con un colpo d’istinto la successiva conclusione di Cherillo. Al 28’ Capozzoli taglia tutto il campo e serve Cherillo, il suo diagonale è sul fondo. Dalle parte opposta, Di Giacomo potrebbe riaprire i giochi, ma Grieco e la difesa giallorossa si salvano egregiamente. Alla mezz’ora, poi, il direttore di gara Guarnieri di Battipaglia fischia il cooling break: al “Novi” di Angri si fa sentire anche il caldo. Al 38’ i padroni di casa riescono ad accorciare le distanze (1-2) con Pasquale Rizzo che approfitta di una leggerezza difensiva dei cilentani. Parte forte l’Alfaterna nella ripresa con Pasquale Rizzo, il suo sinistro viene fermato dalla traversa. La Polisportiva, che lancia nella mischia Landolfi e D’Angolo al posto di Bravaccini e Cherillo, si fa rivedere poco dopo il quarto d’ora con un tiro di Gargaro non molto distante dalla porta rossonera. Al 22’ bella manovra dei giallorossi, ma il diagonale del neo entrato D’Angolo è imprecisa. Nella seconda parte di gara, non succede nulla di eclatante. Girandola di cambi per i due mister con Pirozzi che viene allontanato per proteste. Per lo stesso motivo, Guarnieri di Battipaglia, manda in pieno recupero anzitempo sotto la doccia Margiotta. Non basta ai padroni di casa per cercare il pari, i tre punti vanno nel Cilento.

Categories: DILETTANTI, ECCELLENZA

About Author