D’AGOSTINO LASCIA BENEVENTO: “NON C’ERANO I PRESUPPOSTI PER ANDARE AVANTI”

D’AGOSTINO LASCIA BENEVENTO: “NON C’ERANO I PRESUPPOSTI PER ANDARE AVANTI”

La partenza di Gaetano D’Agostino era ormai nell’aria, il giocatore ha risolto il proprio contratto con il Benevento e, a giorni, si accaserà nel suo nuovo club. Approdato nel Sannio dalla Fidelis Andria, alle porte del mercato invernale, l’ex Siena ha collezionato con la casacca giallorossa 17 presenze ed un solo gol. Inanellate una serie di prestazioni mediocri, il regista ha dovuto far i conti con un modulo non del tutto congeniale alle proprie caratteristiche, senza dimenticare un campionato dove troppo spesso i polmoni contano molto più dei piedi. Eppure ha corso ed ha corso tanto D’Agostino, molto più di quando fatto in massima serie, facendo un lavoro che non è proprio nelle sue corde e, chiaramente, rimettendoci dal punto di vista della prestazione. Lo sa benissimo il ragazzo, se ne sono accorti anche i tifosi giallorossi ma D’Agostino-Benevento è un feeling che non si è mai allacciato del tutto.

Ha ringraziato e riservato parole importanti per la piazza di Benevento e, soprattutto, per il presidente Vigorito. Qualche rimpianto, anzi qualche sassolino che, magari, più in avanti si toglierà, perché il riferimento nelle sue parole degli scorsi giorni, fanno presagire qualche remora. Nel giorno dell’ufficialità della rescissione del suo contratto, ecco il commento di D’Agostino ai microfoni di Tuttomercatoweb.com: “Non c’erano i presupposti per andare avanti, visto che è ormai certo che il presidente non rimarrà. Io ovviamente spero che il club finisca in mano a delle persone che vogliano il bene di questa città, ma in giro persone come Vigorito non ce ne sono. Non me la sentivo di continuare senza di lui”. Come detto, parole di stima per Vigorito, e non è un mistero dato che così come si era presentato, si è congedato, sottolineando l’enorme professionalità e, soprattutto, correttezza del presidente della società giallorossa.

Sul futuro, il regista ha già un accordo con una nuova squadra, ma non ha voluto sbilanciarsi: “Ho già un accordo verbale con una squadra di cui ovviamente non posso fare il nome. A breve saprete tutto, per ora posso solo dire che si tratta di una squadra dove ho trovato gli stessi valori che ho trovato a Benevento con il presidente Vigorito. Credo che la mia prossima destinazione sia un ambiente pulito, sano e con un presidente degno di stima”.

Domenico Passaro

Categories: CALCIO, CALCIOMERCATO, LEGA PRO

About Author