DONNARUMMA CONTESTATO A SAN SIRO PRIMA E DURANTE LA PARTITA DI COPPA ITALIA

DONNARUMMA CONTESTATO A SAN SIRO PRIMA E DURANTE LA PARTITA DI COPPA ITALIA

 Una contestazione durissima contro Donnarumma ormai ai ferri contri con il Milan dopo le ultimi vicissitudidini contrattuali.Questo lo striscione principale “Violenza morale 6 milioni all’anno e l’ingaggio di un fratello parassita? Ora vattene la pazienza è finita!”. I fischi e la contestazione dopo l’indiscrezione circolata nelle ultime ore sulla presunta intenzione di Mino Raiola, agente del giocatore, di annullare il rinnovo con il Milan. Le immagini Rai hanno poi inquadrato Leonardo Bonucci mentre rincuorava Donnarumma, in lacrime.

Quello che è accaduto ieri da molti è già stato definito “la vendetta di Raiola” che, come scrive Il Giorno, “non ha mai digerito quell’accordo (lo scorso luglio, ndr) preso praticamente a sua insaputa, scavalcando il suo parere avverso e ora sta provando a mettere le basi per portare da subito il portiere al Paris Saint Germain“. L’agente di Donnarumma contesta quella firma – fino al 2012 a 6 milioni netti a stagione – e ha fatto scrivere al proprio legale una lettera al club rossonero per sottolineare le “pressioni psicologiche” con la minaccia di “annullare il contratto” ai sensi dell’ articolo 1435 del codice civile.

Ma il Milan, in questo momento già alle prese con la sentenza (stangata?) Uefa e con un campionato alquanto impervio, fa orecchie da mercante e tira dritto ribadendo che Gigio non si svende. “Saranno valutate solo offerte clamorose” hanno fatto sapere ieri da Casa Milan. In più, nelle prossime ore per tentare di risolvere questo nuovo caos, è previsto un incontro tra giocatore e dirigenza del club. Sarà quella per Raiola l’occasione in cui tentare il colpaccio. “Approfittando dei guai del Milan con l’Uefa” sottolinea Il Giorno, “che, dopo il ‘no’ al voluntaary agreement, potrebbe bloccare il mercato rossonero per giugno, Raiola proverà a mettere pressione a Fassone per convincerlo a cedere il giocatore già nella sessione di gennaio”.

Categories: TRASMISSIONE

About Author