DYBALA DI PUNTA E TORNA A FARE IL FENOMENO,ALLEGRI COME AL SOLITO SOTTO ACCUSA

DYBALA DI PUNTA E TORNA A FARE IL FENOMENO,ALLEGRI COME AL SOLITO SOTTO ACCUSA

Basta dare uno sguardo alla Joya quando non segna e va in depressione.Lo fa in quel periodo in cui lo scadente allenatore che la Juventus ha sulla panchina lo tiene lontano dalla porta.Quando lo fa soffrire come un brutto anatroccolo lontano dall’area,quando lo incapsula a fare il mediano in quel sistema di gioco che è costato alla Juventus la coppa dei campioni l’anno scorso quando regalò al Real Madrid campo,spazio e superiorità numerica e anche la supercoppa oltre ad un avvio di campionato in salita e una mezza eliminazione agli ottavi .Dybala fa il fenomeno quando gioca in area,a limite dell’area e quando sente l’odore della porta,quando la vede vicino,quando ne annusa il profumo e soprattutto diventa mostruoso quando non gioca Mandzukic esterno sinistro scelta scellerata dell’allenatore incompetente e irrisa da tutta Europa,solo lui non si è reso conto di quanto è ridicolo il giocatore croato quando viene schierato in quel ruolo.E anche i notevoli infortuni dimostrano quando è scadente il lavoro di Allegri,messi sempre con il contagocce,fuori ruolo e fatti impazzire.Proprio il ridotto numero di calciatori in questo momento mette in condizione Allegri di sbagliare meno e così il ritorno al suo ruolo naturale per Dybala  ha restituito la brillantezza al  giocatore che non si tratta di un fuoriclasse ma di un ottimo attaccante atipico ma che deve vedere la porta per ispirarsi e scatenarsi.Purtroppo Allegri non ci arriva e quindi mette in difficoltà il giocatore che spesso si deprime perchè non si spiega il motivo di tale pazzia da parte di Allegri.Alle follie di questo allenatore incompetente si è abituati, preferire Mandzukic a Douglas Costa uno dei giocatori più forti del mondo è una follia pura.La Juventus sulla carta è una delle squadre più forti d’Europa ma ha in panchina non solo uno scadente allenatore ma un pazzo folle basta vedere il trattamento che riserva ad un fuoriclasse autentico del centrocampo come Marchisio al quale gli preferisce quel bidone di Pjanic.Contro l’Udinese la migliore partita della Juventus,senza Pjanic e ci sarà un motivo.Sergio Vessicchio

Categories: SERIE A

About Author