EMPOLI-NAPOLI 2-3, AZZURRI PERFETTI NEL PRIMO TEMPO, GROSSI RISCHI NEL SECONDO

EMPOLI-NAPOLI 2-3, AZZURRI PERFETTI NEL PRIMO TEMPO, GROSSI RISCHI NEL SECONDO

Il lunch-match di Serie A offre la sfida tra Empoli e Napoli, due squadre con dei cammini praticamente opposti, i toscani sono alla ricerca di una salvezza che stanno ottenendo soprattutto grazie ai demeriti delle ultime tre classificate: Palermo, Pescara e Crotone. Il Napoli, invece, è alla ricerca dei tre punti per tenere testa alla Roma in chiave secondo posto. Il Napoli comincia subito forte conquistando un calcio di rigore al 7′, alla battuta si presenta Mertens che però si fa ipnotizzare da Skorupski. Dopo alcune folate offensive dell’Empoli e del Napoli, Insigne trova il gol del vantaggio al 19′ facendo esplodere di gioia i numerosissimi napoletani assiepati sugli spalti del “Castellani”. L’Empoli prova invano a reagire e al 24′, Mertens si fa perdonare l’errore dal dischetto con un bellissimo gol su punizione dalla distanza che si va ad insaccare nell’angolino destro. Il Napoli è padrone del campo, mentre l’Empoli impensierisce il Napoli solo con un tiro dalla distanza di Krunic. Al 38′, il Napoli conquista un altro calcio di rigore, questa volta battuto da Insigne che segna la rete del 3-0 e la doppietta personale. Nella ripresa, dopo venti minuti in cui il Napoli controlla abbastanza bene il risultato, una punizione dell’ex, El Kaddouri riapre il match e il Napoli pian piano cala di intensità permettendo all’Empoli di tornare a crederci. Dopo due conclusioni pericolose i Thiam, Ghoulam concede un calcio di rigore all’Empoli all’82’, alla battuta si presenta Maccarone che non sbaglia. I tifosi del Napoli temono il peggio, l’Empoli ci crede e spinge a più non posso, ma alla fine gli uomini di Sarri riescono a terminare la partita con il risultato di 3-2 che gli consente di scavalcare momentaneamente la Roma in attesa del posticipo serale. Francesco Nettuno

Empoli: Skorupski; Laurini, Bellusci, Costa, Pasqual; Krunić, Dioussé(71′ Mauri), Croce(86′ Dimarco); El Kaddouri; Thiam, Pucciarelli(67′ Maccarone). A disp.: Pugliesi, Pelagotti, Zambelli, Dimarco, Veseli, Barba, Mauri, Zajc, Büchel, Maccarone, Marilungo. All.: Martusciello.

Napoli: Reina; Hysaj, Albiol, Chiricheș, Ghoulam; Allan, Jorginho(62′ Diawara), Hamšík; Callejón, Mertens(83′ Milik), Insigne(77′ Giaccherini). A disp.: Sepe, Rafael, Strinić, Giaccherini, Maggio, Maksimović, Zieliński, Koulibaly, Rog, Pavoletti, Diawara, Milik. All.: Sarri.

Arbitro: Damato di Barletta.

Marcatori: Mertens(Napoli), Insigne(Napoli), Insigne(Napoli),El Kaddouri(Empoli), Maccarone(Empoli)

Ammoniti: Costa(Empoli), Jorginho(Napoli), Callejon(Napoli), Albiol(Napoli), Hysaj(Napoli), Dioussé(Empoli)

Espulsi: nessuno.

Categories: SERIE A

About Author