ERCOLANO-PORTICI VIGILIA AD ALTA TENSIONE,IL CAPITANO OSPITE DI PIETRO ACCENDE IL FUOCO

ERCOLANO-PORTICI VIGILIA AD ALTA TENSIONE,IL CAPITANO OSPITE DI PIETRO ACCENDE IL FUOCO

Ercolano-Portici torna domenica ma ai pedi del Vesuvio non si vive una vigilia serena.A Ercolano atmosfera mesta per la morte di una bambina di 3 anni ma i tifosi non se le mandano a dire e sui social il solito pre partita.Il Portici ha perso all’andata e in questo girone di ritorno potrebbe non avere i favori del pronostico nonostante la squadra sia in ripresa.L’Ercolano di Squillante è abbastanza regolare e le sue partite solitamente sono livellate in alto per prestazioni e giocate.Pronostico per i granata e quindi furbescamente Di Pietro agita questa vigilia ma è fuori luogo il suo commento su facebook sotto un post di colore Ercolanese e si accende il fuoco.Una miccia fuori posto per il capitano solitamente molto corretto ma che in questa circostanza rischia anche di far scattare un provvedimento prefettizio all’ultimo momento se glia animi non si calmano.Gli ercolanesi non ci stanno e quindi giù insulti e nemmeno questo va bene.Certo è sempre un derby pieno di suggestione e ricco di valori e anche le schermaglie della vigilia servono ad animare una partita dai contorni molto animosi.Di Pietro ben sapendo l’atmosfera luttuosa che c’è ad Ercolano non doveva scatenare il putiferio. Ma ora lo ha fatto deve subito rientrare tutto.Emerga il buon senso e Di Pietro chieda scusa.Sergio Vessicchio

Categories: SERIE D

About Author