ERCULANEUM FURTO AD AGROPOLI,TRAVERSA E PALO FERMANO CHERILLO,SOLITRO COLPISCE AL 96′

ERCULANEUM FURTO AD AGROPOLI,TRAVERSA E PALO FERMANO CHERILLO,SOLITRO COLPISCE AL 96′

Nel giorno migliore l’Agropoli prende coscienza della retrocessione.I delfini non meritavano la sconfitta anzi meritavano addirittura di vincere.L’Ercolaneum fa un furto esagerato e si salva. Sorianiello questa volta ha indovinato la formazione e ha cercato di dare quella discontinuità che tanto avevamo predicato mettendo un inedito 4-2-3-1 nel quale si è esaltata la linea giovane Ferrara e Rekik i migliori in campo dell’Agropoli insieme ad un immenso Chiariello.Paradossalmente nel modulo che più ha esaltato la squadra sono venuti meno Tiboni e Capozzoli quest ultimo bravo solo per una ventina di minuti ma poi niente più.L’Erculaneum ha fatto la sua onesta partita portando a casa una vittoria insperata al 96′ dopo una gara nella quale si è limitata a controllare.Tre punti pesantissimi perchè la formazione di Campana è sembrata la squadra più scarsa venuta al Guariglia e deve evitare i play out perhè li perde con chiunque se è quella vista ad Agropoli.I vesuviani hanno fatto un furto esagerato e hanno trovato il goal a tempo scaduto.E’ proprio l’anno della retrocessione questo,ancora una volta pronti via e traversa di Cherillo,poi molte trame importanti per i delfini con qualche azione di alleggerimento degli ospiti.Nella ripresa palo di Cherillo,palla goal per Rekik il quale da pochissimi metri sbaglia la più clamorosa delle occasioni e nel finale il goal di Solitro una beffa con un tiro da fuori non irresistibile.Il ritmo è stato poco elevato,le squadre hanno faticato non poco a fronteggiarsi con disinvoltura perchè la caratura tecnica della contesa lasciava molto a desiderare.Non sembrava che tra le due squadre ci fossero 10 punti vista la migliore propensione dell’Agropoli nell’affrontare la partita anche se a dover fare la gara era proprio la formazione cilentana.Sergio Vessicchio

PAGELLA
Cotticella 6 inoperoso per 90′,sul goal ha una mezza responsabilità ma ormai si sa quello che può dare.
Gagliardo 6,5 ottima gara fino a quando è stato in campo,attento,preciso e pieno di sicurezza,meriterebbe di giocare di più-
Ferrara 7 un gigante,ha fatto una grossa partita sia in fase difensiva che offensiva tornando ai livelli di inizio stagione.Nel finale ha messo la museruola a Yeboa
Ciaramelletti 6,5 Ottimo primo tempo è crollato nel ripresa,Bravo ad interdire e a correre su tutti palloni ha sbagliato molti passaggi perchè al posto dei piedi ha due tavolette di legno.
Amelio 6,5 Lucido,preciso,calmo,attento,che bel giocatore non ha sbagliato niente e sta facendo crescere Chiariello.
Chiariello 7 Partita da leone come sempre,non sbaglia un intervento,ne una scelta di tempo,ne un appoggio.bravo.
Rekik 7 E’ stato bravissimo per tutta la gara dando le accellerazioni giuste alla squadra e trovando la sua dimensione.Ha un passo molto veloce e questo è molto interessante per la sua carriera.L’allenatore gli ha trovato il posto giusto.
Adiletta 6 Buona partita,di coraggio e di quantità,la sua posizione ha permesso alla squadra di esprimersi bene.
Tiboni 4,5 Non sappiamo se erano le consegne quelle di stare lontano dall’area o una sua scelta.Lui è un centravanti e tutto ha fatto durante la gara tranne quello.
Capozzoli 5 ma solo di stima,un lontano ricordo di quello che conosciamo,un fantasma nel primo tempo si è svegliato solo un po nella ripresa e si è visto perchè con il suo apporto la squadra è sempre pericolosa.
Cherillo 6 alla fine ha colpito una traversa e un palo anche se non ha giocato secondo le sue possibilità e in un ruolo non suo.
Categories: SERIE D

About Author