ESCLUSIVA CALCIO.GOAL: HIGUAIN CHIAMA MERTENS: “VIENI ALLA JUVE PER VINCERE”, ACCORDO DI MASSIMA TROVATO TRA LE PARTI

ESCLUSIVA CALCIO.GOAL: HIGUAIN CHIAMA MERTENS: “VIENI ALLA JUVE PER VINCERE”, ACCORDO DI MASSIMA TROVATO TRA LE PARTI

Non sarà un estate facile per i tifosi del Napoli che dopo aver perso l’attaccante argentino Gonzalo Higuain, passato l’estate scorsa agli acerrimi rivali della Juventus, rischiano di vedere il rewind del film con il folletto belga Dries Mertens pronto ad accettare la corte serrata della vecchia signora che da tempo ha messo nel mirino l’attaccante azzurro. I procuratori dell’attaccante partenopeo, autore di una stagione strepitosa con fin ora ben 24 sigilli in campionato, hanno da tempo trovato l’accordo con la società bianconera dopo diversi incontri con il dg Marotta e il ds Paratici. I tentennamenti e i continui rinvii al rinnovo col Napoli difatti non sono dovuti al cambio di procuratore che Mertens ha effettuato durante l’arco della stagione ma solo a una strategia utilizzata dall’attaccante azzurro e il suo entourage per arrivare alla fine del campionato senza entrare in rotta con i tifosi e l’ambiente azzurro. L’accordo di massima tra Mertens e la Juve è stato trovato infatti da tempo ma peso specifico nel convincere l’attaccante del Napoli l’ha avuto “core ingrato” Higuain, come soprannominato dai tifosi partenopei. Non è un mistero che tra i due vi sia da tempo una forte amicizia scoppiata negli anni in cui Higuain ha militato in maglia azzurra. I due sono legati infatti da un amicizia che va al di fuori del campo da gioco e l’opera di convincimento di Higuain non è risultata quindi difficile. Higuain avrebbe evidenziato all’amico/collega le differenze di ambiente e di club oltre alla prospettiva di primeggiare in campionato e in Europa. Mertens dal canto suo sarebbe allettato dalla prospettiva di cambiare maglia trovando il giusto collocamento nello scacchiere tattico di Allegri al posto del croato Mandzukic o come vice Dybala in caso di partenza destinazione Barcellona. Si aspetta solo la fine del campionato per imbastire la trattativa tra le parti con la Juventus pronta a strappare uno dei punti di forza della squadra di Sarri indebolendo per il secondo anno consecutivo una diretta concorrente allo scudetto, e De Laurentiis che potrà battere cassa e stabilire il prezzo del cartellino dell’attaccante belga in quanto non vi è presente alcuna clausola rescissoria a differenza dell’ex Higuain. In caso di addio di Mertens al Napoli il club partenope potrebbe ripiegare sul “Papu” Gomez soffiandolo proprio alla Juve per un vero e proprio effetto domino. Sergio Vessicchio

Categories: SERIE A

About Author