EURO U21: DANIMARCA-ITALIA 0-2, DECIDONO I GOL DI PELLEGRINI E PETAGNA

EURO U21: DANIMARCA-ITALIA 0-2, DECIDONO I GOL DI PELLEGRINI E PETAGNA

Buon inizio di Europeo per l’Under 21 azzurra. I ragazzi di Gigi Di Biagio hanno battuto 2-0 la Danimarca. Dopo un primo tempo bloccato, Italia in vantaggio con una gran rovesciata di Pellegrini mentre nel finale Petagna ha realizzato la rete del raddoppio. A Rai Sport, dopo la gara vinta contro la Danimarca, parla il centrocampista dell’Italia, Lorenzo Pellegrini. Queste le sue parole:“Un’emozione grande segnare in Nazionale. Non riuscivamo a sbloccare il risultato, con il mio goal è andata meglio. Abbiamo portato a casa tre punti importantissimi per il proseguimento del torneo. Nella ripresa siamo entrati in campo meglio, più carichi e alla fine abbiamo fatto nostra la gara contro una squadra che si è difesa bene, molto chiusa”. Rovesciata? “Un bel goal, una rete che dedico a Veronica (la sua fidanzata, ndr), lei è sempre il mio primo pensiero”. Mercato “Fa piacere l’interesse di altri club, ma io ora sono concentrato sul campo e penso alla Repubblica Ceca”. Condizione fisica “Nel primo tempo la Danimarca è stata molto chiusa, bassa. Mi sentivo personalmente un po’ bloccato, lento nei movimenti”. A Rai Sport, dopo la gara vinta contro la Danimarca, parla il commissario tecnico dell’Italia, Gigi Di Biagio. Queste le sue parole: “Sul gruppo non ho avuto mai dubbio. E’ stata una partita scorbutica contro una squadra coriacea. Non abbiamo giocato bene, un po’ contratti nella prima parte di gara. Nella ripresa abbiamo alzato il ritmo e poi è andato tutto in discesa. Ora pensiamo a recuperare e a preparare la prossima partita”. Fonte: tuttomercatoweb

DANIMARCA (4-4-2) – Hojbjerg; Holst, Banggard, Maxso, Blabjerg; Hjulasager, Norgaard, Christiansen, Borsting (79′ Duelund); Ingvartsen (72′ Zohore), L. Andersen (80′ Hansen). A disp: Hagelskjær, Iversen, Nissen, J. Andersen, Pedersen, Nielsen, Jensen, Junker. All.: Niels Frederiksen

ITALIA (4-3-3) – Donnarumma; Conti, Rugani, Caldara, Barreca; Pellegrini, Gagliardini, Benassi (73′ Grassi); Berardi (67′ Chiesa), Petagna (88′ Cerri), Bernardeschi. A disp: Cragno, Scuffet, Ferrari, Biraschi, Calabria, Pezzella, Cataldi, Locatelli, Garritano. All.: Luigi Di Biagio

Arbitro: Ivan Kruzliak (Slovacchia)

Marcatori: 54′ Pellegrini (I), 86′ Petagna (I)

Amminiti: Norgaard, Holst (D)

Categories: CALCIO INTERNAZIONALE

About Author