EUROPA LEAGUE: 3 GARE SU 4 TERMINATE IN EXTRA TIME. MAN UTD, AJAX, CELTA VIGO E LIONE IN SEMIFINALE

EUROPA LEAGUE: 3 GARE SU 4 TERMINATE IN EXTRA TIME. MAN UTD, AJAX, CELTA VIGO E LIONE IN SEMIFINALE

EUROPA LEAGUE – QUARTI DI FINALE:

Anderlecht-Manchester UTD  1-1/1-2
Ajax-Schalke 04  2-0/2-3
Celta Vigo-Genk  3-2/1-1
Lione-Besiktas  2-1/1-2 (7-6 d.c.r.)

Serata incredibile con ben tre partite terminate oltre i tempi regolamentari. Cominciamo da quella terminata al 90′, ovvero Genk-Celta Vigo terminata 1-1 e che vede la qualificazione degli spagnoli in virtù del 3-2 dell’andata. A passare in vantaggio sono per primi gli spagnoli al 63′ grazie alla rete realizzata da Sisto, quattro minuti dopo, il Genk trova il gol del pareggio ad opera di Trossard. Epilogo incredibile nella partita tra Schalke 04 e Ajax, con i tedeschi che hanno praticamente ribaltato il 2-0 dell’andata per poi illudersi di trionfare ai supplementari 3-0, ma il gol di Viergever annulla tutto ciò che di buono avevano fatto. Il gol dell’1-0 è siglato da Goretzka al 53′, tre minuti dopo arriva il raddoppio ad opera di Burgstaller. Nell’extra time i tedeschi ribaltano il risultato dell’andata con il gol di Caligiuri al 101′, ma al 111′, Viergever porta l’Ajax alla qualificazione grazie al gol in trasferta. Al 121′ l’Ajax “sigilla” definitivamente il risultato con il 3-2 realizzato da Younes. Partita ad alta tensione anche tra Manchester United e Anderlecht, con gli inglesi i quali riescono a passare il turno solo nei tempi supplementari nonostante il buon gioco dei belgi. Al 10′ è Mykhitaryan a portare in vantaggio il Manchester, ma al 32′, Hanni ristabilisce la parità. Il gol di Rashford arriva solo al 107′, ma quanti rischi corsi dagli inglesi! Infine, la gara tra Besiktas e Lione termina ai calci di rigore dato che non sono bastati 120 minuti a modificare il 2-1 maturato nei tempi regolamentari. A passare in vantaggio sono per primi i turchi al 27′ grazie alla marcatura di Talisca, al 34′ il Lione pareggia con il gol di Lacazette. Nella ripresa, il Besiktas si riporta in vantaggio grazie alla doppietta personale di Talisca. Il risultato non cambierà più e darà vita ad una lunga serie di calci di rigori terminata 6-7 per il Lione grazie agli errori dal dischetto di Tosic e Mitrovic. Francesco Nettuno

Categories: CALCIO INTERNAZIONALE

About Author