EUROPA LEAGUE: LA FIORENTINA SBANCA ROMA E VOLA AI QUARTI

EUROPA LEAGUE: LA FIORENTINA SBANCA ROMA E VOLA AI QUARTI

Nel ritorno degli ottavi di finale di Europa League, la Fiorentina si impone per 3-0 sul campo della Roma e, dopo l’1-1 dell’andata al Franchi, si qualifica ai quarti di finale. Gara senza storia quella dell’Olimpico, fra una squadra in grandissima forma, la splendida Fiorentina diVincenzo Montella (undici trasferte di fila in Europa senza sconfitte, record del club, con otti vittorie e tre pareggi), e un’altra che ormai ha completamente smarrito sè stessa, la Roma di Rudi Garcia.

Il primo tempo, chiuso con tutti i tifosi della Curva Sud dell’Olimpico che escono dallo stadio per protesta, è un vero e proprio incubo per la Roma. La Fiorentina lo chiude in vantaggio per 3-0, grazie ai gol di Gonzalo Rodriguez (rigore, concesso per fallo di Holebas su Mati Fernandez), Marcos Alonso (che approfitta di un clamoroso errore di Skorupski) e di Matias Fernandez (di testa, indisturbato al centro dell’area). Di fronte alle folate dei viola, la squadra di Garcia è inerme e svuotata, ormai il lontano ricordo della squadra che fino alla fine del 2014 aveva vinto e convinto. La ripresa è senza storia, con i viola che controllano il match e si rendono ancora pericolosi (in particolare con Babacar e Salah) e con i giallorossi in attesa solamente del fischio finale che li liberi da un incubo. Da segnalare, in Curva Sud, uno striscione inquietante, e da condannare, nei confronti della squadra: “Roma s’è rotta ed c…. a presto”. E per i capitolini, che chiudono in dieci perl’espulsione di Ljajic, piove sul bagnato anche dal punto di vista dell’infermeria: out per infortunio Keita e Yanga Mbiwa.

calciomercato.com

Categories: TRASMISSIONE

About Author