FERRAIOLI STUPISCE LA COMMISSIONE E SI DIPLOMA,ESAME DI STATO TOP PER IL GIOIELLINO DI NOCERA INFERIORE

FERRAIOLI STUPISCE LA COMMISSIONE E SI DIPLOMA,ESAME DI STATO  TOP PER IL GIOIELLINO DI NOCERA INFERIORE

Ferraioli gomito a gomito con Aleiksic passato al Taranto,in alto durante l’esame

Ferraioli centra un altro  obiettivo.Dopo una straordinaria stagione calcistica che lo ha visto protagonista nella Gelbison dove si è distinto per classe,tecnica,continuità e intelligenza ora è riuscito a licenziarsi all’istituto tecnico per il turismo di Vallo Scalo dove,giocando a Vallo della Lucania,ha frequentato con impegno e concentrazione.Tre prove scritte e poi quella orale hanno sancito la maturità del gioiellino nocerino il quale,fra l’altro,ha stupito nell’ultima prova per approccio,concentrazione e molta sicurezza dialettica con esposizione degli argomenti molto chiara.Con lui la straordinaria famiglia che lo segue sempre sia nello sport che nella cultura.Il gioiellino nocerino però deve tutto ad un insegnante proprio di Nocera Inferiore il quale con il suo aiuto durante l’anno scolastico è riuscito a conseguire questo determinante risultato.Ottimo psicologo e bravo nell’intuire i valori di Ferraioli il professore Raffaele Avino ha avuto un ruolo centrale nella maturità di Vincenzo Ferraioli. Professore del settore turistico albergherio,specializzato nel settore accoglienza del turismo Raffaele Avino ha  grandi doti nel suo ambito professionale,di origine nocerina nonchè molosso e tifoso sfegatato della Nocerina non ha perdonato a Ferraioli le due sconfitte che la Gelbison appunto di Ferraioli e Pepe ha fatto patire alla sua squadra del cuore.Ma il professor Avino oggi gongola per essere riuscito a plasmare il gioiellino e guidarlo alla maturità come d’altra parte ha fatto Pepe nella Gelbison portandolo a grandissimi livelli e come sta facendo il suo procuratore Piemonte che deve valutare la miriade di richieste che gli pervengono quotidianamente per Vincenzo,il tutto sotto lo sguardo attento della sua bellissima famiglia papà,mamma e la sorella di cui l’enfant prodige del calcio campano è il pupillo.Ora riposo assoluto e relax,mare e tanto divertimento poi pallone,corsa sudore,ritiro,dove? Il cuore dice Nocerina ma il professionismo chiama come chiamano tante altre squadre.Questa è solo l’alba,l’inizio di un predestinato,Ferraioli giocherà nel calcio che conta,ha le stimmate del campione e i valori di un ragazzo per bene.Sergio Vessicchio

Categories: CALCIO, SERIE D

About Author