FIORENTINA FERMATA DALLE TRAVERSE IL NAPOLI FERMATO DAL PORTIERE

FIORENTINA FERMATA DALLE TRAVERSE IL NAPOLI FERMATO DAL PORTIERE

Dopo le cocenti eliminazioni di Europa League, Fiorentina e Napoli giocano una bella partita al Franchi, pareggiando per 1-1. Dopo un avvio scoppiettante con i gol di Marcos Alonso e Higuain, le due squadre si dividono le frazioni di gioco: viola meglio nel primo tempo, azzurri più pericolosi nel secondo tempo ma il risultato finale scontenta sia Sarri che Sousa.

LA PARTITA – Pronti via e la Fiorentina subito fa la partita. Il gol arriva alla prima occasione: Callejon concede calcio d’angolo, dalla bandierina Borja Valero pennella un pallone invitante al centro dell’area sul quale Marcos Alonso, prende bene il tempo, anticipa Hysaj e batte Reina di testa. Il Franchi esulta per il vantaggio della Viola. La gioia dei tifosi fiorentini però, dura meno di un minuto. Dall’altra parte, lo stesso Alonso, sbaglia l’appoggio su rinvio lungo degli azzurri: palla regalata ad Higuain che al secondo pallone toccato, da uno sguardo alla porta, vede Tatarusanu fuori dai pali e realizza il pareggio immediato. Da qui in poi però, è solo dominio viola. Il Napoli si fa schiacciare nella propria metà campo, la Fiorentina pressa alto e mette alle corde gli azzurri, imprecisi e sottotono fisicamente questa sera. Koulibaly perde un palla sanguinosa a centrocampo, Tello lancia Kalinic che a tu per tu con Reina centra la traversa. Sul finale di tempo, invece, è Tello a graziare gli azzurri con un incrocio dei pali colpito all’interno dell’area. Per il Napoli da segnalare solo un ottimo assist di Higuain al centro dell’area per Hamsik, sprecato però dal capitano azzurro. Nella ripresa la Fiorentina continua a fare la partita ma ad avere le occasioni migliori è il Napoli, che prima con Callejon e poi con Higuain spreca due grosse palle gol, con entrambi gli attaccanti azzurri ipnotizzati dall’attento Tatarusanu. Sarri poi sostituisce uno spento Allan inserendo Lopez. Sousa risponde con Bernardeschi per Fernandez, tra i migliori della Fiorentina. Più tardi entra Mertens per Callejon ma le due squadre sembrano accusare la stanchezza dell’impegno di Europa League in settimana e il gioco col passare dei minuti cala di ritmo e di intensità. L’occasione al 92′ capita sui piedi di Lorenzo Insigne, ma ancora un Tatarusanu strepitoso nega la gioia agli azzurri. E’ l’ultima emozione che regala il match che termina in parità

IL TABELLINO DELLA GARA:
FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Roncaglia, Gonzalo, Astori; Tello, Vecino, Badelj (dal 90′ Ilicic), Alonso; Borja, Mati Fernandez (dal 68′ Bernardeschi); Kalinic. All. Sousa
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan (dal 66’David Lopez), Jorginho, Hamsik; Callejon, Insigne, Higuain (dall’89’ Gabbiadini). All. Sarri.
Arbitro: Tagliavento di Terni
Marcatori: M.Alonso (F,6′), Higuain (N, 7′)
Ammoniti: Albiol (N, 52′)
Espulsi: nessuno

 

Categories: SERIE A

About Author