FORENTINA ROTTURA CON MONTELLA,ARRIVA PAULO SOSA

FORENTINA ROTTURA CON MONTELLA,ARRIVA PAULO SOSA
PAULO SOSA

PAULO SOSA

 Le strade di Vincenzo Montella e la Fiorentina potrebbero ben presto separarsi:  è rottura tra il tecnico campano e i Della Valle. Dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi in cui l’allenatore aveva prima parlato di “progetto tecnico finito” e poi di “voglia di restare“, i patron Viola attendevano una telefonata per chiarire la situazione e ripartire da intenti comuni per la prossima stagione.Invece, il tecnico avrebbe fatto sapere di essere irreperibile fino la 5 luglio (data d’inizio del ritiro precampionato dei gigliati): per ogni comunicazione, la Fiorentina dovrà rivolgersi ad Alessandro Lucci, consulente di Montella, il cui entourage, però, smentisce affermando che il tecnico è sì in vacanza, ma assolutamente reperibile. Al netto di quale delle due versioni si avvicini di più alla realtà, resta una questione fondamentale a creare attrito tra l’Aeroplanino e i Della Valle: la clausola rescissoria.E’ da gennaio che Montella chiede alla proprietà di rimuovere la clausola rescissoria presente sul proprio contratto, senza la quale, si sarebbe già potuto accasare al Milan o al Napoli. L’esonero, si legge, è molto vicino: questione di ore. Il tecnico accetterebbe di separarsi dalla Viola convinto di poter trovare una buona sistemazione anche a campionato in corso.Intanto c’è già il nome del sostituto: Paulo Sosa, del Basilea. Il portoghese, ex centrocampista di Inter e Juventus, piace perché giovane e con idee moderne. Resterebbero da limare dettagli quali la durata e la consistenza economica dell’intesa ma il ds Pradè sarebbe già anche stato in Svizzera. In alternativa, pronto Giampiero Ventura.

Categories: SERIE A

About Author