FRANCAVILLA E ISOLA LIRI PAREGGIANO 2-2 NEL RECUPERO E SI DIVIDONO LA POSTA

FRANCAVILLA E ISOLA LIRI PAREGGIANO 2-2 NEL RECUPERO E SI DIVIDONO LA POSTA

Senza Aleksic e Solitro entrambi squalificati Lazic schiera un 4-3-3 con Fanelli e D’Auria a supporto di Pisani; Grossi risponde con il tandem d’attacco Giglio – Pozziello. Dopo un quarto d’ora di studio, la prima azione degna di nota è al 16′ quando Pozziello R. solo davanti la porta sbaglia clamorosamente una ghiotta occasione: un rigore in movimento che termina alto sopra la traversa. Al 18′ gli ospiti, però, passano in vantaggio: cross di Pozziello C. e piatto vincente di Lucchese con i rossoblu che recriminano per la posizione dubbia dell’autore del goal. Non passa molto e al 23′ il Francavilla agguanta il pareggio: cross di Colonna e D’Auria stacca altissimo e batte Terbesci. Al 31′ Gasparini, su invito di Sekkoum, batte il numero uno laziale con un gran colpo di testa ma il guardalinee alza la bandierina e il goal viene annullato per fuorigioco. Il primo tempo si conclude con un botta e risposta veloce delle due squadre e con parecchie interruzioni per falli. Il secondo tempo che si apre con gli stessi protagonisti del primo. Al 47′ replay del goal annullato: Sekkoum crossa e Gasparini, questa volta di piatto, batte il portiere avversario. Il Francavilla rimonta lo svantaggio iniziale e  gestisce il goal di vantaggio fino a quando in una fiammata avversaria, al 55,’ il portiere Liccardi sembra intervenire in scivolata sulla sfera ma per il direttore di gara è fallo sull’attaccante avversario e quindi rigore ed espulsione dell’estremo difensore sinnico. Scalese prende il posto di Fanelli e dagli undici metri Pozziello R. colpisce il palo ma Giglio segna di testa sulla ribattuta e ristabilisce la parità. Il Francavilla attacca in inferiorità numerica ma gli ospiti provano a far male in contropiede. I rossovlu non riescono ad impensierire Terbesci mentre dall’altro lato sporadiche conclusioni del reparto offensivo laziale si spengono sul fondo. Al fischio finale da una parte rena il rammarico dei giocatori rossoblu e dall’altra la gioia degli ospiti i quali portano a casa un punto prezioso in chiave salvezza.

FRANCAVILLA (4-3-3): Liccardo; Colonna, Pagano, Mannone, Nicolao (dall’84’ Marzullo); Sekkoum, Cavaliere, Gasparini; Fanelli (dal 52′ Scalese), D’Auria; Pisani (dal 75′ Marino).
A disp. Russillo, Cupparo, De Biase, Chidichimo, De Marco, Marziale.
All. Lazic

ISOLA LIRI (4-4-2) Terbesci; Manetta, Cassese (dal 57′ Basilico), Pozziello C., Lombardo; Salemme, Lucchese, Franzese, Cataldi (dal 70′ Massimiani); Pozziello R., Giglio.
A disp.: Micheli, Tullio, Di Vito, Sisti, Aprea.
All. Grossi

Arbitro: Michele Somma di Castellammare di Stabia coadiuvato da Riccardo Vaccari di Vibo Valentia e da Chiappetta Francesco di Cosenza.

Reti: 18′ Lucchese (I), 23′ D’Auria (F), 47′ Gasparini (F), 55′ Giglio (I).
Ammoniti: Liccardi (F), Pozziello R., Franzese (I)
Espulsi: Liccardi (F).
Note: spettatori 200 circa locali; meteo: sereno. Al 55′ st Pozziello R. (I) sbaglia il rigore
Angoli: 8-2
Recupero: 1′ – 4′

Vittorio Lauria

(foto Antonio Grimaldi)

Categories: SERIE D

About Author