FRANCAVILLA, PATRON CUPPARO: “QUESTA SQUADRA NON LA SENTO PIU’ MIA”

FRANCAVILLA, PATRON CUPPARO: “QUESTA SQUADRA NON LA SENTO PIU’ MIA”

FRANCAVILLA – Ormai la sconfitta, non fa più notizia, anzi al contrario se fosse arrivata una vittoria, avrebbe avuto del clamoroso. Il Francavilla è una squadra allo sbando, che ormai dovrà fare i conti con i playout, che se prima erano da evitare, adesso sono diventati una cruda realtà. «Questa squadra ormai, non la sento più mia – ha dichiarato amareggiato e deluso il presidente del sodalizio sinnico Antonio Cupparoè inutile ripetersi, questi giocatori non meritano nessuna gratitudine, stanno rovinando un giocattolo, che abbiamo costruito dieci anni fa. Non voglio parlare perché la delusione é tanta». Insomma poche parole da parte del presidente, ma ben chiare. I sinnici ricordiamo sono reduci dall’ennesima sconfitta, questa volta subita in casa della Scafatese, penultima in classifica con il punteggio di 2-1, nei minuti finali e tra l’altro, dopo essere passato in vantaggio con Sperandeo e facendosi ribaltare il risultato dagli avversari in inferiorità numerica. Ormai non resta che concentrarsi sui playout, visto e considerato che il campionato non è alla portata dei rossoblù, perché hanno dimostrato fino ad ora di essere inferiori a tante altre squadre caratterialmente, ma a questo punto nascono seri dubbi, anche per quanto concerne l’aspetto tecnico. E’ un Francavilla irriconoscibile che nessuno avrebbe mai immaginato facesse questo bruttissimo campionato.

 

 

Rocco Sole

Categories: SERIE D

About Author