FRATTESE, IL CONGEDO DEL DS DE SIMONE: “TRE ANNI INTENSI E RICCHI DI SODDISFAZIONI”

FRATTESE, IL CONGEDO DEL DS DE SIMONE: “TRE ANNI INTENSI E RICCHI DI SODDISFAZIONI”

Cambia volto l’assetto societario della Frattese, che registra l’ingresso, al fianco del presidente Antonio Schiano, dell’imprenditore Antonio Nuzzo, con la famiglia D’Errico pronta ad una collaborazione col club nerostellato. Ristrutturazione che sta portando ad un inevitabile ribaltone nell’area tecnica. Il trainer Teore Grimaldi sarà rimpiazzato con ogni probabilità da Carlo Sanchez, l’ultima stagione a Marcianise, mentre termina ufficialmente il rapporto col direttore sportivo Marco De Simone, sostituito da Francesco Mennitto. Finisce dunque l’era Grimaldi-De Simone, durante la quale la Frattese ha compiuto il doppio salto dalla Promozione regionale alla serie D, sfiorando l’accesso ai play-off al termine della stagione regolare. E per De Simone, ex centrale difensivo del Napoli di Maradona e già collaboratore tecnico della Ternana, oltre che responsabile del vivaio del Giugliano ai tempi della C2 (dalla sua gestione sono usciti elementi come Giulio Migliaccio e Diego Albadoro), è il momento dei saluti. “Sono stati tre anni intensi e ricchi di soddisfazioni. Conseguire tanti successi nella mia città natale è stato un motivo di grande orgoglio per me. Ringrazio di cuore la società per questa opportunità professionale che mi è stata concessa, i dirigenti che hanno abbracciato il progetto nerostellato in questo triennio, i giocatori con cui ho avuto il piacere di condividere questa esperienza, il tecnico Grimaldi, tutti i collaboratori a vario titolo della società e non ultimo il magnifico pubblico frattese che non ci ha mai fatto mancare incitamento ed entusiasmo. Tutti insieme abbiamo alimentato un sogno infinito, vincendo tanto e portando la Frattese ai livelli in cui è ora. Da ieri il mio rapporto col club può dirsi chiuso ma sono già carico e pronto per intraprendere una nuova avventura, sperando di poter sposare un progetto ambizioso e vincente come quello che ho avuto l’onore e l’onere di gestire a Frattamaggiore“.

Stefano Sica

Categories: DILETTANTI, SERIE D

About Author