GELBISON ATTESA SPASMODICA DOMANI DENTRO O FUORI

GELBISON ATTESA SPASMODICA DOMANI DENTRO O FUORI

Il conto alla rovescia è cominciato,domani mattina la Gelbison saprà se ancora potrà continuare nella serie d oppure  passare a nuova vita. Insomma un momento di grande imbarazzo in una città come quella di Vallo della Lucania dove il calcio è segmento della vita sociale. Sono tutti in attesa dalla società ai giocatori ma soprattutto agli sportivi vallesi che non meritano tale destino. Una cosa è retrocede sul campo è un’altra è dover scomparire per una regolamento capestro che va cambiato e che non tiene conto delle tradizioni e  della storia nonché della rappresentatività di una squadra per un territorio cosa alla quale si appendono i dirigenti e porteranno domani mattina all’udienza della collegio di garanzia del CONI.Se la Gelbison non sarà iscritta però i responsabili saranno soprattutto i reggenti della passata stagione. I grandi responsabili crediamo debbano tornarsene nelle loro case e togliere il disturbo. Se poi sarà stata una vendetta politica e   a quel punto Vallo della Lucania avrà scritto una delle pagine più nere della sua storia non come sport ma come territorio perché se il tutto è stato fatto scientemente,come si sussurra in città,gli autori devono pagarla nel sociale e in politica. La squadra intanto si allena,anche il tecnico e i calciatori vivono una situazione inedita ma con grande serietà.Anche loro sapranno se continuare o cominciare a trovarsi una squadra e di questi tempi è molto difficile.Ancora poche ora di attesa poi la sentenza e quella che verrà sarà una lunga notte,forse come quella di edoardiana memoria,Mai come in questo momento a Vallo della Lucania vogliono far passare a nuttata.Sergio Vessicchio

Categories: SERIE D

About Author