GELBISON, PATRON NOCE SULLA VICENDA STIPENDI: “VOCI PRIVE DI FONDAMENTO, QUALCUNO VUOL DESTABILIZZARE, RITARDO FISIOLOGICO”

GELBISON, PATRON NOCE SULLA VICENDA STIPENDI: “VOCI PRIVE DI FONDAMENTO, QUALCUNO VUOL DESTABILIZZARE, RITARDO FISIOLOGICO”

Intervistato da “Il Mattino” il presidente della Gelbison Angelo Noce ha voluto dire la sua sulle ultime voci circolate riguardante una querelle sugli stipendi dei calciatori che dovrebbero percepire dalla società di Vallo della Lucania. Le sue dichiarazioni: “E’ stata come una tempesta in un bicchiere d’acqua. Solo qualcuno che voleva destabilizzarci ha potuto mettere in giro voci prive di fondamento. Noi, come hanno confermato i calciatori, con in testa Tricarico, abbiamo sempre onorato gli impegni. La condizione della Gelbison confrontandomi con altri colleghi, posso affermare senza tema di smentite, è una delle migliori della categoria. Il piccolo ritardo nel pagamento può essere considerato fisiologico, per cui ritengo che siamo nella norma, ma ora è tutto superato. Questa vicenda è stata amplificata in modo esagerato. Probabilmente qualcuno tenta di crearci problemi, ma la cosa ci lascia indifferenti. La Gelbison è una società sana e proseguirà nel suo progetto. Anzi, voglio dire che queste situazioni ci fortificano. Anche se la stagione non è ancora terminata stiamo già pensando a programmare la prossima annata. Di certo i ragazzi, dopo una stagione condotta in modo intenso, forse hanno accusato un calo fisico, che unito a qualche disattenzione, ha finito per farci uscire battuti, ma sono certo contro il Brindisi, altra big del girone potremo rifarci.  Non sarà facile, ma quando giochiamo in casa e con “le nobili” del girone riusciamo sempre a dare il meglio per puntare non solo all’obiettivo salvezza ma guardare anche oltre”

Categories: SERIE D

About Author