GLI ALLENATORI DI TERZA CATEGORIA DIVENTANO DI UEFA B

GLI ALLENATORI DI TERZA CATEGORIA DIVENTANO DI UEFA B

Lunedì inizia il corso F.i.g.c. per quegli allenatori che vorranno conseguire il patentino “Uefa B”. Questo pomeriggio ad Apollosa, grazie alla collaborazione della Polisportiva Apollosa, si è tenuta la verifica di tutti gli aspiranti al conseguimento del titolo. Tuttavia, forse, un particolare importante non è noto ai più: in base al nuovo regolamento, i ruoli alle lettere f) e g), del comma 1 dell’art. 16 del Regolamento del settore tecnico, sono ad esaurimento e gli appertenenti dovranno entrare a far parte dei ruoli alle lettere d) ed e) dello stesso articolo. Il fatto che incuriosisce è che i corsi, gratuiti, per la conversione del proprio vecchio patentino con il nuovo cosiddetto “Uefa B” sono esauriti quindi chi volesse continuare ad allenare dovrebbe frequentare il corso di abilitazione per il conseguimento del suddetto patentino “Uefa B”, ovviamente a pagamento e il cui costo si aggira intorno agli 800 euro. Nel caso vi fossero allenatori che ancora non hanno convertito il proprio vecchio patentino di “Allenatore Dilettanti 3a Categoria” o “Istruttore di Giovani Calciatori” nel nuovo “Uefa B”, e nel caso il loro numero raggiunga almeno le 40 unità, questi potrebbero richiedere tutti insieme la conversione (con spese minime) evitando di dover sostenere il ben più costoso corso di allenatore “Uefa B”. Un’idea alla quale pensare seriamente…

Maurizio Morante

Categories: NOTIZIE VARIE

About Author