GOSSIP VENTENNE SALERNITANA TRADISCE A MALTA EX GIOCATORE DELLA BATTIPAGLIESE MA…

GOSSIP VENTENNE SALERNITANA TRADISCE A MALTA EX GIOCATORE DELLA BATTIPAGLIESE MA…

La protagonista è una ventenne salernitana ma dalle sembianze di una quarantenne per come agisce e si presenta.La vittima un giovane di buona famiglia bello e pulito ma con un carattere debole e pieno di dubbi insomma una preda facile per una donna dalle molteplici sfaccettature.Lei è apparentemente una bella fanciulla da sembrare una verginella senza malizia ma è solo la facciata dietro alla quale c’è una donna già formata con un carattere forte e una sicurezza straordinaria che agisce con finzione e inganno per ottenere quello che vuole. Sullo sfondo l’ipocrisia nella quale vi sono stampati i risvolti dell’intera vicenda a priori solo una storia fatta di sesso alle spalle e superficiale se considerata l’età dei due ma di fatto un vero e proprio danno intellettuale e psicologico per chi subisce.Lei è una giovane salernitana F.D.C venti anni studentessa all’università di Salerno,lui un giovane di Battipaglia A.P. 22 anni ragazzo modello,educato e per bene ex calciatore di belle speranze della squadra della sua città.Proprio l’ex è un segno particolare perchè quando è nel meglio della sua crescita sportiva e calcistica si fidanza con F.D.C. circa tre anni e mezzo fa e da quel momento quello che doveva diventare un futuro campione si perde e a poco a poco abbandona l’idea di giocare a buoni livelli e finisce nelle categorie amatoriali tra prima e seconda categoria.Una strana coincidenza perchè è proprio la carriera calcistica la prima vittima che cade sul tappeto.Il giovane non lo ammetterà mai in special modo con la sua famiglia molto felice dell’attività sportiva del loro congiunto ma è proprio il lavoro ai fianchi fatto dalla fidanzata a fargli perdere la passione,forse nemmeno se ne accorge perchè lei gioca sull’aspetto psicologico,insomma lo manovra a proprio piacimento. Questo alla distanza diventa una dettaglio ma è la piattaforma per far capire come la ragazza esercita una pressione psicologica sul giovane molto rispettoso ma ipocondriaco e pieno di dubbi caratteristiche sulle quali la fidanzata e la famiglia della stessa fidanzata agiscono,perchè lui piace molto alla famiglia di lei.Questa premessa è necessaria per spiegare cosa poi si è verificato.Lui il rapporto con questa ragazza nei primi tempi non lo considera molto importante tanto è vero che non disdegna di andare a letto con altre,una ragazza romana gli rimane nella testa e quella trombata la racconta spesso e volentieri, è molto corteggiato e anche in vacanza si diverte con le altre donne.Ad un certo punto vuole lasciare la ragazza perchè s’invaghisce per la cugina di un suo carissimo amico con la quale ha una storia di sesso almeno di due mesi durante i quali A.P. vuole chiudere il rapporto con la fidanzata ma non ha il coraggio di farlo e solo alla distanza si comprende il perchè e ci rimane. Quando sta per comunicarle la decisione di lasciarla si blocca e questo capita almeno tre o quattro volte.La fidanzata frequenta le scuole superiori gli anni della spensieratezza e della crescita ma è già molto furbetta;come la definiscono i familiari del giovane,ai quali non piace.E’ innamorata e in testa ha un solo chiodo il suo fidanzato ma mette i paletti,a ballare non si va insieme ma ognuno per conto proprio,in vacanza non si va insieme ma ognuno per fatti suoi,nelle comitive non si va insieme ma solo in alcune circostanze e fa di tutto per ostentare prova di serietà al suo ragazzo esercitando,però, la sua forte personalità che finisce di fatto per circuirlo tanto da ottenere la libertà assoluta.Sia chiaro non attraverso un confronto ma attraverso un lavoro di raggiro intellettuale tanto da influenzare il giovane debole e ingenuo il quale finisce per cadere nella rete. La stessa famiglia di lei,una buona famiglia fatta di persone serie,esercita un trattamento eccezionale sul ragazzo perchè a loro piace e lo ritengono giusto per la loro ragazza,lo coccolano e lo fanno stare bene come racconta e per lui questo vale tantissimo tanto da bloccarsi al momento di lasciare la ragazza durante il flirt con la cugina del suo amico perchè tiene conto anche del contesto familiare a lui molto favorevole.E quindi il giovane comincia a crederla su tutto tanto da fargli ripetere: “Io sulla mia ragazza metto le mani sul fuoco,lei è seria non come le altre,per me può andare dove vuole sono tranquillo”.Tutto si diversifica quando lei comincia a frequentare l’università,cambia nei confronti del fidanzato e alle coccole e ai comportamenti smielosi comincia ad aggiungere atteggiamenti imponenti non soltanto lavorando ai fianchi ma pretendendo palesemente ogni cosa e mettendolo in condizione di subire.Il lavoro lo fa quando i due hanno momenti di intimità perchè pubblicamente lei furbescamente non fa trapelare niente.Questo stato di cose lui cerca di non farlo capire a nessuno tra famiglia,parenti e amici tanto è vero che la presenta a pochissime persone e mai la porta a spasso per Battipaglia solo in famiglia dove però capiscono tutto,reagiscono,fanno presente tale situazione al ragazzo e lo scontro è feroce perchè loro,giustamente,non sopportano questa situazione.Lui si cela dietro un atteggiamento di chiusura con i suoi ma è un rifugio per non far capire tutto. Di fatto lei gli sceglieva le amicizie e gli dettava i comportamenti.Prima di cominciare la vita accademica lei va a fare una vacanza solo con le amiche a Gallipoli e quella vacanza è lo spartiacque della sua vita di coppia anche con il fidanzato.Torna più energica e convinta nei propri mezzi con un autostima straordinaria che le consente di affrontare l’università in maniera eccellente e con ottimi risultati e questo diventa un peso per il fidanzato al quale fa pesare tutto,ogni comportamento e la sua razionalità nel rapporto cresce a dismisura tanto da imporsi sempre di più nei confronti del giovane fidanzato al quale fa pesare la sua cultura e il fatto che lui non ha continuato gli studi e non ha un lavoro.Un modo per sottolinearne l’inferiorità, è mancanza di rispetto che mira a lederne l’integrità, fino a fargli perdere la coscienza del proprio valore. E’ devastante quello che succede nella testa del ragazzo che subisce supinamente questo,tenta di mascherarlo e di nasconderlo rifugiandosi in amicizie nuove e magari di gente più grande per capire e crescere ma il tutto non sfugge alla famiglia del calciatore che comincia a valutare la sua fidanzata come un danno per il loro ragazzo e quanto si affronta l’argomento lui s’inasprisce nei confronti dei suoi genitori e soprattuto del padre e le reazioni sono molto dure perchè difende la sua fidanzata con tutte le sue forze.Il motivo va ricercato nel fatto che da quando lei ha intrapreso l’università ed ha cominciato ad avere un atteggiamento più distaccato lui si è accorto di essersi legato alla ragazza.E il fatto che lei fosse più fredda nei suoi confronti non era sfuggito a chi circonda il giovane perchè anche quando andava a casa del fidanzato lei era diversa come raccontano sempre i familiari del ragazzo i quali hanno anche cercato di capire la situazione organizzando qualche cena con il familiari di lei i quali però pur consapevoli di tutto non si sono scoperti.Questo succedeva fino alla primavera scorsa poi tutto esplode in estate.Lui non le regge il passo,lei detta tutte le condizioni e comincia a non farlo sentire parte integrante della coppia,A.P. comprende che qualcosa sta capitando ma non accetta,i familiari di lui invece hanno capito tutto e soprattutto hanno capito che la ragazza è notevolmente cambiata,risponde a tono quando va a magiare da loro ,non si lascia accarezzare in casa loro come prima dal fidanzato ed è scostante,cose che i familiari del giovane calciatore fanno notare al ragazzo e lo scontro è continuo. Il fuoco covava sotto la cenere ed era evidente.Lei lo riempie di coccole sui messaggi ma gli fa pesare alcuni atteggiamenti tipo quelli di non festeggiare insieme gli esami all’unversità,di andarsi a divertire mentre lei lavora da animatrice,una spina costante nel fianco del ragazzo e chi lo conosce sa bene che non ha divertimenti se non qualche uscita con qualche amico e che caratterialmente non sempre da calore alle persone vicine.Era evidente che la posizione razionale della ragazza aveva preso il sopravvento su quella sentimentale.Uno stress continuo che lui riesce a mascherare con disinvoltura per coprire la ragazza e non farla sembrare per come fosse realmente perchè alla famiglia e agli amici poteva non piacere visto che tutti già la vedevano negativamente e per come sono poi andate le cose non avevano poi tanto torto.La giovane studentessa salernitana invece con due o tre personalità si destreggia camaleonticamente e cambia anche look a secondo delle situazioni e anche questo mai è sfuggito alla famiglia di A.P e agli amici intimi che avevano capito il gioco .Lo faceva sempre sentire in colpa facendo la parte di chi è trascurata,sempre la vittima e con un vittimismo esagerato per mascherare invece le sue vere attese.Lui invece la riempiva comunque di accortezze a tutti i livelli ma sempre compatibilmente al suo carattere schivo e apparentemente distaccato ma pieno di classe e stile e con un savoir fair inconfondibile.Il suo atteggiamento di protezione era evidente ma lei faceva di tutto per far capire di non aver capito ma invece aveva ben capito e lo voleva tenere sotto a tutti i livelli,questo era di un’evidenza spiccicata. Un atteggiamento al quale le ragazze ricorrono quando vogliono creare problemi nella coppia. In quel periodo anche un po prima il giovane era costantemente pressato per trovare un lavoro e in molti avevano pensato che dietro questa situazione ci fosse la fidanzata e la famiglia della fidanzata cosa che lui nega con fermezza anche se nessuno se la beve. Lei parte per la vacanza di Malta inizio agosto con le sue amiche,un gruppo di ragazze unite dall’esperienza scolastica all’Alfano I di Salerno,lui va con amici in vacanza a Marina di Camerota dove però viene raggiunto da una telefonata o un messaggio della ragazza che aveva finito la vacanza e stava ritornando in aereo e che voleva subito incontrarlo perchè gli doveva dire una cosa guardandolo negli occhi.Il povero giovane immagina tutto anche perchè durante quella settimana non l’aveva mai sentita al telefono e incosciamente non si fidava più,lei lo aveva preparato però a qualcosa di forte prima di partire perciò lui pensa subito al tradimento come le grida attraverso i messaggi vocali.Si organizza chiama un amico si fa andare a prendere,era un sabato sera, e per strada prima messaggia vocalmente con la sua ragazza chiamandola in tutti i modi e poi si sente male, sviene,accusa il colpo durissimo anche se lei non gli aveva detto niente.prima decide di non dire niente ai genitori,va a casa invece di andare a Salerno perchè non vuole vederla,poi piano piano si riprende e sempre con l’aiuto del suo amico più grande la incontra a Salerno alle 3 di notte.Probabilmente lui già sapeva che lei con la testa nel rapporto non c’era più.In un primo momento lei con grande senso di colpa almeno apparentemente crede che lui la voglia lasciare e lei questo avrebbe voluto ma non lo fa capire,si mostra preoccupata ,si lascia andare in pianti sostenuti,finti da vera attrice,ha la lacrima facile, raccogliendo lo sfogo di A.P.disperato, poi si rende conto delle condizioni del ragazzo il quale non aveva nessuna intenzione di prenderne le distanze e cambia il suo atteggiamento,ribalta la situazione.Prende in mano le redini e gli racconta che non ha avuto nessuna esperienza sessuale ma che avrebbe voluta averla con un giovane conosciuto a Malta un maturato al liceo Classico e che si è limitata ad un bacio a martello.Gli dice che durante la vacanza il loro rapporto è come se non esistesse più e si era sentita svincolata dallo stesso rapporto e che con quel giovane conosciuto a Malta si poteva confrontare per la sua maturità e avrebbe avuto bisogno di riflettere e quindi gli intima di non sentirlo e vederlo per un pò. Di fatti lo lascia e si prende la cosiddetta pausa di riflessione.Un abilità pazzesca di ribaltare il contesto.A.P. va in crisi,si chiude in casa,la cerca costantemente,piange a dirotto si rifugia dal solito amico più grande e vive un momento di grandissima difficoltà ma sempre con grande dignità,quella dignità che quella ragazza non ha saputo rispettare e poi vedremo il perchè. Lui è convinto che lei vuole lasciarlo e più passano i giorni è più si deprime.Di solito le sue sensazioni sono sempre molto reali perchè ha un’intelligenza straordinaria condita anche da una buona cultura cosa che la sua ragazza fa di tutto per non far evidenziare.Lo tratta sempre a distanza guardandolo dal’alto verso il basso e poi lo frega con la coccola.La reazione lo porta a fare tanti pensieri in special modo decide di confidare alla ragazza di averla tradita nel passato.Le vuole dire tutta la verità ma viene bloccato dal suo amico più grande al quale si è legato tantissimo e questi è impegnato nel frattempo a lavorare per fare in modo che i due tornino insieme , calma anche i genitori di lui ormai delusi e pronti a non volerla più vedere in casa propria.A.P. la invita a trascorrere il ferragosto con lui ma lei rifiuta e intanto la ragazza esce,si diverte,frequenta discoteche,amici,party,fa l’animatrice.Lui sta male e la sua famiglia reagisce d’impeto e si scaglia contro la ragazza.L’apostrofano in tutti i modi sostenendo che non può essere all’altezza del figlio e che da tempo si erano accorti che camminava su più binari.Una reazione durissima giustificata dalle condizioni del figlio che perdeva peso e non parlava più con nessuno se non con qualche persona.Epiteti di tutti i tipi contro quella ragazza anche sul suo fisico definita bassa e chiatta in via di appesantimento e in più sottolineando la sua celiachia. La colpa più grande che le fanno e che tratta il loro figlio come un ignorante solo perchè non ha studiato.Su questo non ci passano.Nel mirino anche la famiglia di lei(una buona famiglia fatta da persone serie ndr),definita non al loro livello. La rabbia li porta a scagliarsi contro tutto e tutti. Insomma di tutto di più.Il tutto rimane nell’ambito familiare con dignitoso silenzio all’esterno,si tratta di una famiglia di un perbenismo eccelso. Intanto proprio la famiglia di lei cerca di mettere le cose a posto.La madre della ragazza prende in mano le redini della vicenda. Chiama a casa del ragazzo e sonda il terreno per vedere quale fosse stata la reazione della famiglia di A.P.Loro non si scoprono fanno finta quasi di niente e quindi la donna mette in atto il suo piano.Convince la figlia a tornare con il ragazzo cosa che lei non vuole fare e ci riesce dopo un po infatti lui la invita a ballare al New carrubo con la complicità e il sostegno del solito amico e ricomincia piano piano il rapporto.Un passaggio determinante succede qua.La madre di lei convince il giovane che la figlia ha fatto quello che ha fatto perchè lui la trascurava,non la faceva sentire importante e lei era portata verso altre esperienze cosa che gli aveva detto anche la ragazza.Qui lo scoprono particolarmente vulnerabile e insistono trovando terreno fertile mentre era la ragazza a essere distaccata non lui ma erano abili a ribaltare il tutto. Una full immersion di 3 giorni a casa della ragazza durante la quale gli fanno il lavaggio del cervello .Lo fanno sentire in colpa,comincia di fatto una manipolazione intellettuale già avviata precedentemente.In sostanza lo convincono che la colpa del comportamento della ragazza in vacanza è del giovane fidanzato perchè la trascura,non le da le giuste attenzioni e lei prima o poi potrebbe lasciarlo definitivamente.A.P distrutto dal senso di colpa creatogli ad arte questa cosa oltre a crederla la sostiene pure tanto è forte la pressione della ragazza e della madre della ragazza tanto da diventare un signor si e inizia a fare tutto quello che gli chiede la ragazza. Praticamente gli impongono quello che deve fare a cominciare dal selezionamento delle amicizie e all’atteggiamento da tenere con la fidanzata,ma come vedremo è solo il modo più discutibile e inaccettabile per mascherare quanto è successo a Malta.Un piccolissimo esempio apparentemente banale è il taglio di capelli sul quale il giovane ha sempre mantenuto la sua autonomia ebbene subito dopo anche i capelli li porta come ha deciso lei per non farla arrabbiare con la paura che lo lascia o lo tradisce.E tutto va avanti in questo modo e per questo motivo. Lui chiede a tutti di essere lasciato in pace da amici e famiglia perchè deve ricucire un rapporto per lui importante ma è soltanto lo sviluppo della manipolazione.La famiglia di lui pensa che questo è troppo e vuole andare a fondo nella vicenda.Intanto il padre del ragazzo una notte gli fa una strigliata esagerata ma serve a poco perchè la madre della ragazza e la ragazza stessa lo avevano e lo hanno praticamente portato sulle loro posizioni con un lavoro sulla psicologia del giovane diventato a quel punto al loro servizio.D’altra parte è sempre stato così tanto è vero che lui ha sempre avuto un rapporto molto socievole con la madre della ragazza con la quale si sente sempre anche quando non c’è la ragazza.La disperazione della famiglia di lui tocca picchi altissimi,non entriamo nei particolari, e per questo motivo decidono di andare fino in fondo convinti delle relazioni particolari della giovane donna ma soprattutto indispettiti e arrabbiati per le bugie e i raggiri che la famiglia della ragazza stessa ha fatto e fanno al loro congiunto pur di salvaguardare la loro figlia e con l’aiuto di un amico scoprono quanto era successo a Malta.Attraverso tre profili di facebook contattano i protagonisti della vicenda e ne viene fuori un quadro pazzesco.Lo spaccato di una vacanza di 7 giorni vissuti intensamente.La gola profonda è una delle ragazze della comitiva la quale racconta con dovizia di particolari quanto era successo e poi gli stessi ragazzi entrano nei particolari.Sono almeno dieci giorni di discorsi lunghissimi in chat dove si scopre tutto.La gola profonda racconta che F.D.C. da tempo voleva questa vacanza per evadere da un rapporto con il ragazzo che non sentiva più intenso al di la delle apparenze e lo teneva in piedi faticosamente e per far contenti i familiari di fatto alla partenza mentalmente lo lascia per cui si lascia andare durante la vacanza con un bellissimo giovane di una comitiva palermitana un mediterraneo bruno con il quale si diverte e ci va a letto, lo stesso giovane entra nei particolari incalzato su facebook e racconta anche le reazioni della ragazza stessa dopo i momenti intimi ma subito dopo lei si innamora forse s’invaghisce di un amico dello stesso quest’ultimo non saprà mai che la ragazza era stata con il suo compagno e corrisponde e ci trascorre tutta la vacanza con ore e momenti molto intensi vissuti tra amore travolgente sesso e svago,i due stanno benissimo,lei è presa da questo giovanotto,è contenta le piace.Al suo rapporto con A.P.non ci pensa,è svincolata,da quest’ultimo è presa perchè è un diplomato al liceo classico,sa parlare ed è ipnotizzata dal modo di fare di questo palermitano tenebroso e pieno di allegria ,sta bene e vuole proseguire.Lui anche è preso,F.D.C. gli piace ma cerca di limitare il rapporto alla vacanza e non sa che lei è fidanzata.I due si fanno promesse e non si perdono di contatto.Altro che solo un bacio a martello come hanno fatto credere ad A.P.Al ritorno succede quello già scritto in precedenza con la sua famiglia che la fa ragionare e la riporta insieme al suo tradizionale ragazzo nel modo in cui abbiamo detto.F.D.C continua a tenere vivo il contatto con il giovane palermitano i due non si perdono di vista lei quel siciliano ce l’ha in testa e ne mantiene i contatti attraverso Instagram, attenzione non facebook, piattaforma sulla quale A.P.non c’è e non pensa che lei è ancora invaghita dal siciliano,il lavaggio del cervello è troppo e lui non crede a niente oltre che di quello che gli viene detto dalla ragazza.Successivamente in autunno il giovane battipagliese saprà dell’amicizia su instagram tra i due e lei di fretta toglie il “segui” dal profilo del ragazzo siciliano lo contatta prontamente perchè i due si sentono costantemente e il giovane palermitano cambia le impostazioni del suo profilo Instagram su suggerimento di F.D.C.Lei è una maga dei social,sa tutti i trucchi dei social stessi e va su internet con una semplicità e una disinvoltura esagerata. Ma è troppo evidente il gioco intanto A.P. comincia a lavorare e lei lo incontra meno spesso durante la settimana rispetto al periodo in cui erano tornati insieme e con la sua solita comitiva si da come sempre alla pazza gioia.A.P. è molto servile,cerca di fare cose che non faceva prima che la ragazza andasse in vacanza per cercare di riconquistarla.S’impegna per trovargli biglietti del cinema con offerte universitarie,va e viene dall’università quando può,al bar cerca di prendersi qualche alcolico cosa che prima mai s’immaginava,insomma vuole farle capire che è cambiato.Lei invece partecipa a feste universitarie di notte senza il suo fidanzato(potremmo raccontare tutto quello che fa e l’etichetta che ora si porta dietro),su instagram si fa inquadrare mentre canta,balla di notte rigidamente senza il fidanzato ,addirittura ale 4 di notte come si evince da alcune storie di instagram,insomma si diverte e fa quello che vuole tra ruote panoramiche e week end a Napoli rigidamente senza il fidanzato.E intanto il chiacchiericcio è notevole,lei viene costantemente appellata ovunque sia in ambienti salernitani che univerisitari,a Battipaglia e negli ambienti del calcio e non solo la cosa ha fatto scalpore e la sanno tutti.Ogni tanto i due fanno l’amore e lei lo accontenta addirittura lo riempie di palle durante una gita in Umbria dove si confonde il sacro con il profano e in questo modo accontenta i suoi genitori che vogliono assolutamente questo tipo di rapporto con A.P. e fa liberamente quello che vuole.A lui lo raggira e lo tiene in pugno ma è contento così tanto con il lavaggio del cervello che si ritrova considera la ragazza sempre una santarella e lei è libera di fare quello che vuole anche perchè la famiglia di lui subito dopo aver letto e appreso quanto era successo a Malta fa distruggere tutto il materiale per paura che A.P. ne venisse in possesso(leggere quelle cose lo avrebbe distrutto mentalmente,fisicamente e psicologicamente) e reagisse male ma anche per non rompere il rapporto con il loro congiunto che l’avrebbe potuta prendere molto a male la cosa e reagire peggio di come aveva fatto ad agosto. Insomma decidono di fingere e di affidarsi agli eventi in attesa che il loro ragazzo la lasci.Bloccano anche alcuni amici che avrebbero voluto far aprire gli occhi al ragazzo.Ma non tutto viene distrutto rimangono molte tracce di quelle chattate e qualche foto particolare che ancora nessuno ha mai visto. Una strategia quella della famiglia del giovane tesa a far finta di niente pur sapendo tutto e per non intaccare la psicologia del giovane digerisce a fatica la presenza della ragazza.La speranza dei genitori di lui e che un giorno molto presto possa lasciarla e il padre si affida alla Madonna affinché interceda e si possano lasciare come ama ripetere continuamene ad amici e anche parenti.La cosa è molto difficile perchè lui è praticamente manipolato e non valuta altro se non le parole di F.D.C.di cui si fida ciecamente per il lavaggio del cervello fattogli e si andrà avanti in questo modo anche perchè lui assume quotidianamente le sembianze di colui tenuto nel rapporto in qualità di sponda per ottenere la libertà da parte della ragazza che con un altro fidanzato non raggirerebbe la propria famiglia,non potrebbe avere la libertà che ha e sarebbe controllata in ogni sua azione, a questo lo accontenta con mielosi messaggini,qualche magia di sesso e tanti raggiri.A.P. di questo non si rende conto e mai se ne renderà,a lui il plagio sta bene perchè in questo modo rifiuta tutto quello che è successo,sta bene mentalmente, è contento,felice,senza problemi,crede di avere una bella fidanzata seria e piena di amore per lui,insomma rifiuta il resto Non sfugga nemmeno il contesto in cui F.D.C. ha pianificato il tutto isolando il ragazzo da persone che lo avrebbero potuto far ragionare e riflettere facendogli terra bruciata intorno e mettendolo in condizione di non farlo confrontare ben sapendo che lui con i genitori non si apre.F.D.C ha pensato a tutto.Questo stato del ragazzo è il lavoro fatto dalla fidanzata e dalla madre della fidanzata ma anche conseguenza della strategia adottata dalla famiglia di lui che pur sapendo tutto ha deciso di non intervenire consentendo al ragazzo di rasserenarsi e maturare.In discussione non c’è il sesso che lui e lei hanno fatto alle spalle ma il modo in cui si cerca di celarlo da parte della giovane la quale non ha mai saputo che il suo fidanzato è stato con altre e comunque si è lasciata andare segno inequivocabile che la predisposizione ad essere mentalmente lontana dal ragazzo c’è tutta e le motivazioni sono ben note.Questa storia è comune a tantissime altre storie simili,frutto del cambiamento dei tempi nei quali l’uomo rimane vittima della libertà anche giusta della donna.F.D.C.mentalmente non stava più con A.P.quando si è divertita a Malta,non ha un marito ma un fidanzatino che in quel momento era lontano non solo fisicamente ma mentalmente,si tratta di normalità. Se lo avesse considerato un fidanzato ufficiale non sarebbe andata a Malta da sola per tanti giorni,nel momento in cui ha deciso non ha tenuto conto di stare in una coppia ma ha agito da single e quindi l’amica gola profonda della chat ha descritto bene il tutto dando ragione a F.D.C.Una ragazza seppur fidanzata deve avere i propri giusti spazi ma non deve esagerare,la vacanza a Malta diventa un’esagerazione se si considera la coppia ma di fatto è una normalità se si considera lo status di single.Il giovane però è una vittima.E’ un plagiato dietro al quale avviene di tutto e di più.E’ utile alla ragazza perchè con lui può avere la libertà che vuole e con un altro fidanzato o senza fidanzato non avrebbe tanto spazio.E’ utile alla famiglia della ragazza perchè trattandosi di un bravo giovane va bene per la loro congiunta.E’ utile a tutte e due le componenti messe insieme perchè diventa un soggetto di comodo per interessi comuni.Attenzione non si tratta però di un idiota.Non si tiri troppo la corda.Se si sveglia e si rende conto della situazione poi salta tutto.Sergio Vessicchio

Categories: DILETTANTI, ECCELLENZA

About Author